Bottacciolo l esca più economica per surf casting e beach ledgering.

Il bottacciolo è un verme tozzo di colore rosso violaceo iridescente,  con screziature color verde metallico. Questo piccolo anellide fa parte della famiglia dei Policheti e il suo nome scientifico è

Ophelia. Questo anellide è poco conosciuto nonostante sia molto valido per la pesca ma è molto delicato e difficile da conservare.  Si trova nella sabbia del bagnasciuga, sopratutto sotto le alghe spiaggiate, che mantengono la sabbia umida. Il bottacciolo può raggiungere la lunghezza di una decina di cm ma più facilmente si trovano vermi lunghi circa 5-6 cm. I bottaccioli sono esche molto delicate e bisogna utilizzarli lo stesso giorni della raccolta o il giorno seguente.

Come trovare e raccogliere il bottacciolo verme che si trova nel bagno asciuga.

I bottaccioli si trovano spesso proprio a confine tra l’acqua e la battigia sul bagno asciuga a poche decine di cm di profondità. A volte si trovano a profondità maggiore sopratutto se le giornate sono calde scendono fino a 70 80 centimetri per trovare zone più fresche. Il periodo invernale spesso si trovano costantemente a circa 30 40 cm di profondità.

Quindi per raccogliere il bottacciolo e bene munirsi di una piccola pala, anche se non è difficile raggiungerli a mani nude. La sabbia sollevata dalla buca bisogna setacciarla in cerca dei vermi,

  una volta trovati i primi non bisogna continuare a scavare in profondità ma allargando la buca lungo in bagno asciuga.

Pescare con i bottaccioli i vermi che si trovano nel bagno asciuga.

Sicuramente utilizzare un esca che si trova in natura nel luogo di pesca rende meno sospettosi i pesci che sono abituati a nutrirsi e trovare questi vermi. Dove sono presenti i bottaccioli sono molto graditi da mormore, saraghi, orate e ombrine, e spesso sono più redditizi delle tradizionali esche. (tremolina, coreano, americano ecc ecc). Per le dimensioni che difficilmente raggiungono i 5-6 cm il bottacciolo bisogna innescarne anche 2-3 per amo per preparare un boccone sostanzioso. Per innescare il bottacciolo vista la sua delicatezza bisogna utilizzare aghi molto sottili e sostituirli abbastanza spesso.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.