Come pescare le spigole a surf casting.

Le spigole sono sicuramente una delle prede più ambite di chi si cimenta a pescare a surf casting. La spigola di grossa taglia a volte si pesca in condizioni davvero difficili, com mare che richiede l’utilizzo di piramidali da oltre 200 grammi o spike. In molti credono che sia il mare adatto per pescare solo saraghi o spigole che difficilmente superano i chilogrammo, ma negli spot e periodi giusti e bene essere preparati anche alle sorprese.

Periodo migliore per pescare le spigole a surfcasting e come capire quando provarci.

La cattura di una spigola di taglia non è mai casuale ma frutto di un attento studio delle condizioni meteo marine. Infatti oltre al periodo dell’anno, che può variare in base alla latitudine, le condizioni meteorologiche giocano un ruolo preponderante. Sicuramente sono da considerare il calo di pressione atmosferica, che fa avvicinare le perturbazioni che inducono la spigola alla caccia.

dove e gli hot spot migliori per pescare la spigola a surfcasting.

Sicuramente la foce di un fiume ingrossato dalle piogge è lo spot migliore dove andare a cercare la grossa spigola. Proprio qui durante le perturbazioni è facile incontrare i grossi predatori, e le spigole che si nutrono di piccoli pesci come i cefali e da quant’altro portato dalla corrente del fiume. Bisogna fare attenzione ai detriti portati dal fiume stesso,  meglio scegliere una postazione a monte della corrente rispetto alla foce. Anche se a volte in base all’azione della mareggiata che si sta svolgendo è bene mettersi a valle ma a distanza.

Mentre in fase di scaduta andremo a ricercare due differenti punti. In primis frangenze ancore attive con un minimo di fondo ancora morbido come le punte. Oppure una buca dove magari si sono accumulati detriti e cibo e che sicuramente i pesci di passaggio ispezioneranno.

In condizioni di mareggiata ancora sostenuta, si ricercheranno le zone di corrente minore che la spigola sembra maggiormente gradire.

Misura degli ami ed esche per le spigole a surfcasting e come confezionarle.

sicuramente gli inneschi devono essere corposi, e bene creare un’innesco che contrasta col colore dell’acqua. Esche come sarde, cannolicchi, gambero e grossi americano o bibi sono le esche ideali da utilizzare per pescare la spigola in queste condizioni. Per quanto riguarda la misura degli ami per pescare la spigola a surfcasting gli ami ideali sono dal 2/0 al 4-5/0.