Come preparare il gambero col sale per la pesca.

Sicuramente il gambero è una delle più antiche esche per al pesca ma non tutti sanno come conservare il gambero col sale per la pesca. Preparare il gambero a casa trattandolo col sale si può

  ottenere un’esca abbastanza resistente e attrattiva che può essere conservata per diverso tempo.

Il Gambero è una delle esche appartenente alla famiglia dei crostacei ed è molto amato dai grufolatori e anche dai predatori. Il gambero è un ottima esca di qualità, lo si può usare sia vivo, che morto. Il gambero innescato vivo dalla coda a bolognese risulta molto catturante per la spigola, in assenza del gambero vivo può essere innescato con successo anche sgusciato intero o a pezzi. Una volta che il gambero è morto e sgusciato si presenta con una polpa molto morbida che non resiste molto bene al lancio sopratutto se congelato, per questo l’innesco deve essere irrobustito con filo elastico.

Congelando il gambero sia col guscio che senza la consistenza della polpa peggiora per questo per conservarlo conviene trattarlo col sale. Una volta trattato col sale la palpa del gambero conserva il suo potere attrattivo, in oltre si presenta con una consistenza maggiore.

Come trattare e conservare il gambero col sale.

Trattare il gambero col sale per poi conservarlo non è affatto difficile. Si inizia sgusciando il gambero e senza lavarlo si mette in una ciotola dove si aggiunge il sale. Bisogna abbondare col sale si ha bisogno di circa 250-300 gr di sale per un chilogrammo di gamberi da sgusciare. Una volta aggiunto il sale al gambero si mescola con delicatezza per non rovinare la polpa del gambero. Bisogna lasciar riposare il tutto uno due giorni in frigorifero in modo che il gambero perda più acqua possibile.

Per facilitare la perdita dei liquidi dei gamberi bisogna riporli dopo averli salati in uno scolapasta con un piatto al di sotto e metterli in frigo. Dopo uno due giorni possono essere congelati, l’acqua che hanno perso non congelandosi all’interno della polpa si evita che la polpa si rovina.

Differenze tra trattare e conservare il gambero con lo zucchero e il sale.

Sicuramente ci sono alcune differenze tra trattare il gambero con lo zucchero e il sale. Mentre col sale si ottiene una polpa bianca con lo zucchero si esalta il colore roseo. In oltre col sale si conserva la sua consistenza naturale mentre col lo zucchero si ottiene una consistenza gommosa. Infine è facile capire per la pesca a fondo è consigliabile trattare il gambero con lo zucchero mentre per la pesca a galla tipo bolognese e meglio scegliere il sale.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.