Come si pescano i pagelli a bolentino

Come si pescano i pagelli a bolentino dalla barca.

Sembra superfluo parlare di come si pescano i pagelli a bolentino, a prima vista la pesca a bolentino dei pagelli sembra che non ha bisogno di troppe attenzioni. Anche se non è difficile gettare in mare una montatura per vederli abboccare qualche pagello, ma con accorgimenti possiamo selezionare i più grossi e avere catture più frequenti.

Fondali e dove pescare a bolentino i pagelli fragolini a bolentino.

Innanzi tutto bisogna dire che il pagello vive sotto costa a profondità molto variabili tra i 10 ed i 150 metri. Bisogna considerare per pescare i pagelli più grossi che i più’ giovani frequentano le zone più costiere mentre gli adulti prediligono acque più profonde. Per questo è facile intuire che se vogliamo pescare i pagelli fragolini di taglia dobbiamo frequentare fondali importanti. I Pagelli fragolini come anche quelli bastardi frequentano fondali spesso fangosi e sabbiosi dove si nutrono alla ricerca di cibo sotto la sabbia.

I pagelli si spostano in branco alla ricerca di un pascolo ricco di cibo nutrendosi di invertebrati e piccoli pesci. Da questi pascoli i pagelli difficilmente si sposteranno mantenendosi in zona. Per questo non è difficile capire che se stiamo pescando in una zona favorevole dobbiamo avere catture frequenti.

Anche se è possibile fare delle prove calando i nostri terminali qui e li per trovare gli hot spot migliori sicuramente un ecoscandaglio ci aiuta ad andare a colpo sicuro. I profili dei fondali più’ interessanti dove fermarci sono le buche e i piedi delle secche che sono segnate dall’ecoscandaglio. Visto le abitudini dei pagelli è molto utile utilizzare anche un GPS per segnarsi i punti caldi e ritornare per le successive pescate nello stesso posto.

Periodo e orario migliore per pescare il pagello a bolentino.

Anche se troviamo il pagello nello stesso areale per la maggior parte del periodo dell’anno sicuramente durante la riproduzione è il periodo migliore. I pagelli fragoloni si riproduco in tarda primavera e proprio in questo periodo sono meno sospettosi ed è più semplice pescarli. I pagelli fragolini amano predare con il buio della notte motivo per cui per pescarli le ore ideali sono quelle dell’alba e del tramonto.

Attrezzatura mulinelli canne travi montature terminali finali ami per pescare i pagelli fragolini a bolentino.

Le canne da utilizzare per pescare il pagello a bolentino devono essere lunghe 3-4 metri in modo da poter gestire facilmente le montature per la pesca dei fragolini. Queste canne devono avere un fusto rigido con vettino sensibile per sentire le timide tocche del pagello. Il mulinello da adoperare per la pesca a bolentino dei pagelli deve essere robusto e affidabile con un recupero lento che ci permette di recuperare senza troppe difficoltà anche catture multiple di taglia. Per questo anche se non abbiamo bisogno di molto filo da caricare la taglia dei mulinelli deve essere generosa e caricato con dell’ottimo 0.30-0.45.

Le montature per pescare i pagelli.

La trave o montatura per pescare a bolentino i pagelli può essere realizzata con un piombo scorrevole o a bandiera. Utilizzando una trave con piombo scorrevole abbiamo il vantaggio di avere un terminale al di sotto del piombo appoggiato sul fondo. Con una trave a bandiera abbiamo il vantaggio di poter cambiare facilmente il piombo in base alla corrente.

Sicuramente l utilizzo di tre ami e da preferire all’utilizzo di solo due ami per avere catture multiple. In entrambi i casi i finali o terminali sono lunghi circa 40 cm possibilmente in fluoro carbon del 0,25-0,30. Si utilizza il fluoro carbon perché essendo più rigido dal nylon si evitano garbugli. Sulla trave del 0,35-0,40 i terminali proprio per evitare garbugli devono essere legati in modo che amo con amo non si possono toccare lasciando almeno 90-100 cm uno dall’altro.

Il piombo da utilizzare deve essere proporzionato alla corrente e profondità del hot spot. Bisogna che le montature con l esca scenda velocemente e tocchi il fondo in prima possibile. Di norma sono sufficienti piombi da 50 a 200 grammi per pescare i pagelli a bolentino. Anche gli ami devono essere robusto e affidabili per per pescare i pagelli fragolini della misura adeguata all’esca e alle prede presenti di norma si utilizzano ami dal 6 al 2.

Le migliori esche per pescare i pagelli a bolentino.

Le migliori esce per pescare il pagello a bolentino è il gambero, coreano e cannolicchio anche se i pagelli non disdegnano neanche i calamari e seppie tagliate a strisce. Anche se la resa di queste esche è molto simile spesso si preferisce una dall’altra per la facilità di reperimento e costo. Sicuramente in molti proprio per la facilità di acquistare il coreano a basso costa nei negozi di esca in molti preferiscono proprio quest’esca.