Migliore esca per pesce siluro

Migliore esca per Il pesce siluro.


Sicuramente la scelta dell’esca per il pesce siluro è molto importante come anche la presentazione stessa. Sicuramente bisogna far apparire il più naturale possibile l’esca per insospettire il meno  possibile il siluro. Per la pesca al siluro la scelta del’esca ricade non solo dalla tecnica di pesca ma anche dal periodo e luogo.

Il siluro è un predatore estremamente attento e selettivo per questo bisogna fare molta attenzione nella scelta dell’esca. Infatti bisogna che la scelta dell’esca ricade su prede vive o morte che può trovare in natura.  Anche se in alcuni laghi o cave il siluro arriva a mangiare esche alternative questo deriva dalla mancanza reperibilità di pesce foraggio o di alimenti tipiche della sua dieta.

Esche tipiche e il loro utilizzo.

Sicuramente se la scelta ricade su esche vive o morte queste devono essere presenti nel lago canale o fiume scelto per la pesca del siluro. Anche se la scelta migliore come esca per il siluro è sicuramente il vivo spesso questo non è sempre reperibile e bisogna ripiegare su pesci morti o esche alternative. Nel caso in cui si vuole pescare il pesce siluro a spinning la scelta ricade invece sugli artificiali.


Il carassio come esca per il pesce siluro.

Il carassio sicuramente è un’esca molto valida per la pesca del siluro per la facile reperibilità e il potere suo potere attrattivo in tutte le stagioni. Per la pesca al siluro col vivo si utilizzano carassi anche da 2 kg mentre morto con tecniche come mosto manovrato la scelta migliore sono esemplari più piccoli da 100-200 gr.

Breme come esca per il siluro.

Le Breme vive sono molto apprezzate dai siluri dove sono presenti in natura sopratutto se di taglia fino ai 2 kg. Le breme sono anche facilmente reperibili a ledgering ma sono molto delicate e bisogna fare molta attenzione nell’innesco e conservazione per mantenerle vive.

Breme come esca per il siluro.

IL barbo è un’esca micidiale per il siluro se utilizzata con la tecnica del fireball. Al fine di utilizzare il barbo come esca per il siluro bisogna innescarlo appena pescato perchè è difficile conservarlo vivo, l’utilizzo di una nassa orizzontale comunque può essere una buona soluzione. Come per altri pesci vivi per il siluro si innescano esemplari che raggiungono anche i 2 kg.


Cefalo come esca per il siluro.

Il cefalo vivo nel periodo estivo è molto valido per pescare il siluro sopratutto nel fiume Po. Infatti durante il periodo estivo il cefalo risale il fiume ed è facile da catturare e ottimo per pescare il siluro a fireball breakline e boa. La dimensione ideale del cefalo per essere innescato per il siluro e da 500 gr a 2 kg.

calamaro come esca per il siluro.

Tra le esche morte per la pesca del siluro il calamaro sicuramente rappresenta una delle migliori scelte. Infatti il calamaro è facilmente reperibile e oltre a un odore molto attirante è anche luminescente. Può essere utilizzato intero con dei pop un che lo rendono fluttuante in acqua o a strisce da solo o insieme a vermi.

Lombrichi come esca per il siluro.

Un’esca alternativa e di facile reperibilità per il pesce siluro sono i lombrichi.  Bisogna innescare più vermi a grappolo per confezionare un’esca voluminosa su ami del 1-3/0. Nei negozi di articoli di pesca si trovano anche i  vermi canadesi che per le dimensioni notevoli riescono a coprire ami di dimensione adatte per il siluro.

Esche artificiali per il pesce siluro.

Sicuramente gli artificiali per il pesce siluro devono essere di dimensioni notevoli dai 10 cm in su. si possono utilizzare gomme siliconiche con testa piombate o i tradizionali artificiali duri con paletta per lavorare vicino al fondo. Molto validi anche i cucchiaini ondulanti.