Gli artificiali per la pesca dei tonni octopus kona

Gli artificiali per la pesca dei tonni octopus kona.


Tra gli artificiali che lavora in superficie gli ocatopus kona sono quelli spesso preferiti e da preferire per la traina hai tonni. Gli ocatopus kona sono artificiali che imitano dei polpi octopus appunto. Gli octopus trainati lavorano sulla superficie dell’acqua o appena sotto se opportunamente piombati. La versione kona degli octopus rispetto ai normali interamente costruiti in silicone hanno alla testa un cilindro realizzato in resina. La testa i resina utilizza i principi di aerodinamica per creare l’effetto turbolenza e lasciare una scia di bollicine in acqua. Per questo la loro massima efficacia si ottiene quando si riesce a farli saltellare sull’acqua per poi immergersi dentro l’onda e uscire nuovamente sulla superficie.

Velocità di traina degli artificiali octopus kona.

Queste esche artificiali sono molto efficaci per i pesci pelagici e per spostarsi velocemente da una mangianza ad un’altra. La velocità di traina degli octopus kona è di circa 10-12 nodi. La velocità

Octopus kona per la traina ai tonnetti

di traina dipende sicuramente dal peso dell’artificiale stesso e dall’eventuale peso aggiunto. Ai octopus kona possono essere aggiunti dei pesi in modo da far lavorare opportunamente anche misure diverse. Come è facile intuire dobbiamo usare artificiali leggeri con un andatura di traina lenta ed aumentare il peso se intendiamo trainare più velocemente. Anche la grandezza dell’artificiale influenza il suo nuoto, artificiali di dimensioni generose a parità di velocità tendono a lavorare più in superficie.

All’atto pratico, il Kona, risulta essere un  esca artificiale per la traina di superficie con spiccate caratteristiche di versatilità. Ideale per la traina d’altura rivolta alla cattura di tunnidi e predatori vari. Nell’immediato sotto costa, adeguando le misure dell’artificiale, risulta essere efficace nei confronti di sugheri, piccole ricciole, serra e leccie amia.

Colore degli artificiali octopus per la traina dei tonni lampughe e ricciole.

Come per tutte le pesche con artificiale è importante scegliere il colore in base alle condizioni meteo e condizioni di luce. In linea di massima è preferibili utilizzare octopus di colori chiari in condizioni di luce elevata ed acqua chiara. Si utilizzano Kona di colore scuri con scarsa luminosità, acque velate o poco cristalline.

Sicuramente per la traina i colori più utilizzati per la pesca con gli octopus Kona, sono il bianco, il giallo, il rosso ed il nero. Molto valide risultano quelle esche con colorazioni combinate tipo: bianco / rosso, bianco / azzurro, giallo / verde, rosso / nero.

Scelta degli octopus kona e terminali per la pesca a traina dei tonni lampughe e ricciole.

Importante scelta tecnica è quella di considerare la forma della testa di questi artificiali.

  • Dando la preferenza a quelli a forma di ogiva nelle giornate di mare calmo ed a quelle piatte.
  • Si utilizzano kona con la testa a becco di flauto in condizioni di mare fortemente increspato.

Gli octopus kona sono degli artificiali che imitano dei polpi e sono forati. Nel foro si fa passare il terminale al quale si nasconde nel mantello un amo doppio o un’ancoretta. Per posizionare l’ancoretta o amo doppio nella posizione desiderata si utilizza un distanziatore che può essere realizzato con dei gommini. Il terminale per gli octopus deve essere realizzato con fluoro carbon del diametro adeguato ai predatori che si vogliono insidiare. Per piccoli pesci come occhiate, lecce stella e sugarelli si possono utilizzare diametri intorno al 0,25 . Diametri più importanti arrivando al 0,60-0,70 e oltre per la la traina d’altura ai tonni.