Ingrediente per mix pasture e boiles

Ingrediente per mix pasture e boiles per la pesca delle carpe.


Sicuramente è molto importante ogni ingrediente per mix pasture e boiles che viene utilizzato per la pesca delle carpe. Ogni Ingrediente per mix pasture e boiles ha un proprio aroma consistenza colore e valore nutrizionale che può fare la differenza nel carp fishing.

Ingrediente per mix pasture e boiles fieno greco per la pesca delle carpe.

Il fieno greco Trigonella foenum-graecum è una pianta della famiglia delle Fabaceae. Il nome trigonella  si riferisce alla forma triangolare dei semi, mentre l’epiteto specifico fieno greco si  riferisce al suo uso, nell’antichità, per l’alimentazione del bestiame. Il componente caratteristico del fieno è la trigonellina contenuta all’interno dei semi. È una pianta annuale, alta fino a 60 centimetri. Le foglie sono composte trifogliate, simili a quelle del trifoglio.

Fiorisce da maggio a giugno. I frutti sono dei legumi di circa 8 cm contenenti una ventina di semi giallo-bruno e triangolari. I semi di trigonella contengono saponine steroidee (diosgenina, yamogenina), fitoestrogeni (vitexina, quercetina, luteolina), alcaloidi (trigonellina, genzianina). Vitamine (PP, A, B1 e C), lisinatriptofanosali minerali (ferro, fosforo) e cumarine.  Per il contenuto di fosforo, in particolare, la trigonella è considerato un intagratore naturale. Oltre i valori nutrizionali del fieno greco si distingue da tutti gli altri per la virtù che possono coadiuvare la digestione ed il benessere del pesce una volta inseriti nell’esca.

La trigonella conviene   gestirle però direttamente nella fase di impasto , aggiungendoli ai liquidi per ottenere una miglior dispersione nelle boiles o pasture. la trigonella una spezia che aiuta il metabolismo epatico dei grassi e della vitamina C , prezioso alleato per il metabolismo della carpa in genere , oltre che interessante attrattivo usato persino da Fred Wilton nei suoi primi prototipi di boilies già dagli anni 70. Nel panorama dei prodotti erboristici la trigonella si distingue anche da tutti gli altri per la virtù di favorire il ricambio delle cellule, contrastando la diminuita capacità di rinnovare i tessuti che è la causa principale dell’invecchiamento.

La dose consigliata del fieno greco come ingrediente per mix pasture e boiles per le carpe.

Il quantitativo ideale di trigonella è 30 grammi per kg di mix pastura o boiles.

Ingrediente per mix pasture e boiles peperoncino per la pesca delle carpe. 

Il peperoncino tra le spezie  è molto apprezzato e trova utilizzo sia nella produzione casalinga, sia nelle produzioni industriali di mix pasture e boilies. Il peperoncino appartiene alla famiglia delle solanacee genere capsicum, particolarmente ricca di alcaloidi. All’interno di questo genere, ritroviamo tutte le varietà di peperoncino che conosciamo. Quali ad esempio la paprika, il tabasco e il pepe di cayenna. Quest’ultimo è il più ricco di capsacina, l’alcaloide responsabile del gusto piccante.

I capsaicinoidi sono alcaloidi incredibilmente stabili che restano inalterati per lungo tempo, anche dopo disidratazione cottura e congelamento, e questo li rende ancora più interessanti. Altro grande cavallo di battaglia oltre a inconfondibile gusto molto piccante è ricco di vitamina C e K. Antisettico, favorisce la digestione e la circolazione sanguigna.

La dose consigliata del peperoncino come ingrediente per mix pasture e boiles.

Per quanto riguarda il nostro utilizzo questa spezia dal colore rosso scuro e classico odore e sapore piccante può essere un grande alleato ma al tempo stesso può creare repulsione se non dosato   adeguatamente. Oltre alle doti salutistiche descritte c’è da aggiungere che dosaggi medio bassi di questa spezia nei nostri mix spesso regalano grosse soddisfazioni in quanto risulta molto attrattiva grazie ai tanti carotenoidi e alla capsaicina che contiene.

Questa spezia è in grado di donare ai nostri mix sapori e odori unici che si possono prestare all’utilizzo in ogni tipologia di mix. Risulta particolarmente indicato in mix con farine di pesce e carne o in mix con tenori di grassi medio/alti. Può essere usato sia nei mix per boiles che nella preparazione di granaglie pasture. É consigliabile utilizzarne appena 5 o 10 gr per kg di mix, sufficienti per giovare delle sue proprietà, e donare alle esche quella nota piccante che piace anche alle carpe.

Ingrediente per mix pasture e boiles  curry per la pesca delle carpe.

Il curry tra le spezie  è molto apprezzato e trova utilizzo sia nella produzione casalinga, sia nelle produzioni industriali di mix pasture e boilies. Questa spezia è una miscela di altre spezie  pestate  in un mortaio piena di profumi avvolgenti ricchi di sapore. Questa miscela di spezie è di origine indiana si presenta come una polvere giallo-senape dal profumo fortemente aromatico.

La composizione del curry classica comprende pepe nero, cumino, coriandolo, cannella, curcuma, chiodi di garofano, zenzero, noce moscata, fieno greco, peperoncino, zafferano e cardamomo. A seconda delle proporzioni delle spezie si può ottenere un curry “mild” cioè mediamente piccante, oppure se il curry “sweet”  che al contrario del nome non è dolce.

La dose consigliata del curry come ingrediente per mix pasture e boiles per la pesca delle carpe.

Per quanto riguarda l’utilizzo di questa spezia di colore giallastro nei mix di pasture, granaglie e boiles raccoglie tutte le caratteristiche dei singoli ingredienti. Ad esempio la curcuma è sicuramente un Ingrediente per mix pasture e boiles interessante sia dal punto di vista nutritivo ma soprattutto attrattivo e gustativo. Si sposa bene in tutti i mix ma predilige ovviamente mix speziati anche se mix contenenti buone dosi di farine di pesce e carne ne ricevono indubbiamente dei grossi vantaggi sotto l’aspetto nutrizionale e del gusto, può essere quindi usato sia nei mix per boiles che nella preparazione di granaglie.

A causa del peperoncino all’interno della miscela non bisogna esagerare col dosaggio per non incorrere nell’errore di coprire gli altri sapori. Il dosaggio raccomandato in relazione al mix e da 5 fino ad arrivare a 30 gr/kg. Per raggiungere la massima dose raccomandata si deve utilizzare il tipo “mild” che è meno piccante del sweet. Raccogliendo diverse caratteristiche e sapori può essere addizionato ai mix tutto l’anno.

Ingrediente per mix pasture e boiles curcuma per la pesca delle carpe.

Curcuma longa chiamata curcuma per antonomasia o zafferano delle indie o più raramente turmerico è una pianta erbacea, perenne, rizomatosa della famiglia delle Zingiberacee (una delle  molte specie del genere Curcuma). Originaria dell’Asia sud-orientale e largamente impiegata come spezie soprattutto nella cucina indiana, medio-orientale, thailandese e di altre aree dell’Asia.Il nome zafferano delle Indie si riferisce al colore giallo, unica somiglianza fra la curcuma e lo zafferano:

Dal rizoma giallo della curcuma si ottengono la polvere, una spezie molto usata nella gastronomia indiana e asiatica in generale, e una sostanza gialla adoperata in tintoria. I rizomi vengono bolliti ed essiccati al sole o in forno, e dopo vengono schiacciati in una polvere giallo-arancio. Il suo ingrediente per mix pasture e boiles attivo è la curcumina che ha un sapore terroso, amaro, piccante ed estremamente volatile, mentre il colore si conserva nel tempo. Infine L’utilizzo di questa spezia è molto apprezzato sia nella produzione casalinga, sia nelle produzioni industriale di mix e boilies ready made.

E’ un antinfiammatorio e antidolorifico naturale; Migliora la digestione favorendo la produzione di bile e auementa l’assorbimento delle sostanze nutritive; Stimola le difese immunitarie; Migliora le funzionalità del fegato in quanto ha un effetto epatoprotettore e riparatore. Proprio per questi benefici è spesso utilizzata come spezia da aggiungere ai nostri mix.

La dose consigliata della curcuma come ingrediente per mix pasture e boiles per la pesca delle carpe.

Per quanto riguarda l’utilizzo di questa spezia che ha evidenti effetti positivi sulla salute, è anche un ottimo alleato sia come attrattore che gustativo e non per ultimo è in grado di donare un colore giallo scuro alle nostre esche. Può essere utilizzato in ogni tipologia di mix e nella preparazione di granaglie. E’ consigliato un dosaggio di 15-40 grammi di spezia per kg di mix pastura o boiles.


  Valori nutrizionale dei semi della curcuma per 100 gr per utilizzarli come ingrediente per mix pasture e boiles .

  • 354 Kcal.
  • 8 gr Proteina.
  • 10 gr Grassi.
  • 38 mg Sodio.
  • 2,52 mg  Potassio.
  • 65 gr Carboidrati.
  • 21 gr Fibra alimentare.
  • 3,2 gr Zucchero.
  • 25,9 mg  Vitamina C.
  • 183 mg  Calcio.
  • 41,4 mg Ferro.
  • 1,8 mg Vitamina B6.
  • 193 mg Magnesio.

Ingrediente per mix pasture e boiles coriandolo per la pesca delle carpe.

Il coriandolo conosciuto anche come prezzemolo cinese , è una pianta erbacea annuale che appartiene alla stessa famiglia del cumino, dell’aneto, del finocchio e del prezzemolo che si presta bene come ingrediente per mix pasture e boiles. I fiori sono bianchi e sono riuniti in infiorescenze a ombrello, mentre i frutti sono diacheni aromatici. Si utilizzano i frutti che maturano in giugno-luglio. Apprezzato in cucina come spezia, utilizzato con successo anche dai carpisti per aromatizzare mix pasture e boiles. L’utilizzo delle spezie è molto apprezzato sia nella produzione casalinga, sia nelle produzioni industriale di mix e boilies. Utilizzata particolarmente come ingrediente per mix pasture e boiles addizionale alle farine animali.

Come odore si avvicina al limone e agli agrumi in generale. Si aggiunge con successo nei mix pasture e boiles contenenti farine di pesce in genere. Anche nei mix a base di frutta è proficuo aggiungere il coriandolo. Sono da preferire i semi secchi alle foglie fresche per i mix.

Il coriandolo può essere usato come infuso contro i dolori di stomaco, è consigliato anche per problemi di aerofagia e le emicranie, aiuta la digestione e ha una funzione antidiarroica. tra questi benefici molto importante per le nostre boiles il coriandolo le rende facilmente digeribili.

La dose consigliata del coriandolo come ingrediente per mix pasture e boiles per la pesca delle carpe.

Viene consigliato un dosaggio di 20-50 grammi di semi secchi per kg di mix pastura o boiles. Per la dose della pastura è preferibile restare vicino le dose minime mentre si arriva alla dose massima per le boiles. Infine per rendere le nostre boiles il più naturali possibili si consiglia di aggiungerlo nel periodo di maturazione del prezzemolo cinese giugno e luglio.

  Valori nutrizionale dei semi di coriandolo secchi per 100 gr da utilizzare come ingrediente per mix pasture e boiles.

  • 298 kcal
  • 12,37 gr. Di proteine.
  • 54,99 gr. Di carboidrati.
  • 17,77 gr. Di grassi.
  • 0,99 gr. di grassi saturi.
  • 13,58 gr. di monoinsaturi.
  • 1,75 gr. di polinsaturi.
  • 41,9 gr. Di fibra alimentare.
  • 35 mg. Di sodio.

Ingrediente per mix pasture e boiles cannella per la pesca delle carpe.

La cannella tra le spezie  è molto apprezzato e trova utilizzo sia nella produzione casalinga, sia nelle produzioni industriali di mix pasture e boilies. Chiamata anche cinnamomo nome   scentifico Cinnamomum verum è un albero sempreverde della famiglia delle Lauracee. originario dello Sri Lanka, dal quale si ricava l’omonima spezia diffusa in Europa quanto in Asia.  Le foglie sono opposte, di forma ovale e allungata, possono raggiungere i 18 cm di lunghezza e i 5 cm di larghezza. I fiori, bianchi, sono riuniti in infiorescenze. Il frutto è una drupa che contiene un seme privo di albume.

Questa spezia è usata in molti modi differenti da secoli. La tradizione occidentale la preferisce impiegata nei piatti dolci mentre la tradizione orientale e creola la usa anche nel salato. Anche se entrambe l’amano come aromatizzante del tè.  La cannella si conserva meglio in bastoncini riposti in barattoli di vetro ben chiusi e lontani da fonti di calore e dalla luce, mentre in polvere si conserva allo stesso modo ma perda molto delle sue caratteristiche e del suo aroma.

 La dose consigliata del peperoncino quando e il periodo da aggiungere nei mix di pasture e boiles.

Per quanto riguarda l’utilizzo questa spezia dal colore marroncino chiaro è un ottimo ingrediente per mix pasture e boiles sia attrattivo che nutritivo da inserire in ogni tipologia di mix. Ideale soprattutto in quelli dolci e speziati ma non si deve esagerare con il suo impiego in quanto l’odore andrebbe a coprire tutti gli altri costituenti del mix. Resta il fatto che rimane un ottimo attrattore e gustativo in grado di risolvere molte pescate soprattutto in inverno dove il cibo naturale scarseggia. Sfruttando le sue doti antibatteriche è utili anche in estate visto la grande proliferazione microbica, può essere usato sia nei mix per boiles che nella preparazione di granaglie.

Ingrediente per mix pasture e boiles anice in semi per la pesca delle carpe.

I semi di anice tra le spezie  è molto apprezzato e trova utilizzo sia nella produzione casalinga, sia nelle produzioni industriali di mix pasture e boilies. L’anice comune Pimpinella anisum detta anche anice verde, è una pianta appartenente alla famiglia delle Apiaceae o Ombelliferae.  L’anetolo è il principio attivo presente nella pianta dell’anice e nei semi, è usato per produrre liquori, medicinali ed aromi in genere usati in farmacia ed in pasticceria. Le sue proprietà terapeutiche: carminative, spasmolitiche, balsamiche. Viene usato come antispasmodico, digestivo, stimolante. Agevola le attività digestive e limita il meteorismo, la nausea e il vomito, inoltre svolge un’azione antibatterica ed espettorante.

L’anice ha un gusto tendente al dolce, e l’aroma ricorda quello dei semi di finocchio con un lieve retrogusto di menta. Le sue proprietà tra cui quelle digestive e nutrizionali sono le principali motivazioni che ne fanno un ottimo ingrediente per mix pasture e boiles da aggiungere. Ideale per pasture granaglie e boiles per carpe.

La dose consigliata dell’anice come ingrediente per mix pasture e boiles  per la pesca delle carpe.

Per le boiles si consiglia di utilizzarlo in forma di olio essenziale o micronizzata mentre nella preparazione di pasture o granaglie è consigliato l’utilizzo in forma di semi interi o macinati. Può essere usato sia nei mix per boiles che nella preparazione di granaglie durante tutto l’anno ma si consiglia di aggiungerlo i mesi di settembre-ottobre. Il dosaggio consigliato per quanto riguarda i semi In relazione al mix va 5 a 50 gr/kg.


Ingrediente per mix pasture e boiles aglio per la pesca delle carpe.

L’aglio nome scientifico Allium sativum  è una pianta coltivata bulbosa, assegnata tradizionalmente alla famiglia delle Liliaceae. Il suo utilizzo primo è quello di condimento, ma è  ugualmente usato a scopo terapeutico per le proprietà congiuntamente attribuitegli dalla scienza e dalle tradizioni popolari. La parte commestibile sono i bulbilli chiamati anche spicchi. Si consuma crudo o cotto, fresco o secco, intero, a fettine, tritato, in polvere. A volte gli spicchi sono utilizzati per insaporire la pietanza ma non direttamente consumati. Molto apprezzato non solo in cucina ma anche da molti carpisti per aromatizzare mix di pasture e boiles.

A causa della sua coltivazione molto diffusa l’aglio viene considerato quasi ubiquitario, ma le sue origini sono asiatiche. L’odore caratteristico dell’aglio è dovuto a numerosi composti organici di zolfo tra cui l’alliina ed i suoi derivati.

La dose consigliata dell’aglio come ingrediente per mix pasture e boiles per la pesca delle carpe.

L aglio risulta sia un ottimo ingrediente per mix pasture e boiles sia attrattivo che nutritivo da inserire in ogni tipologia di mix (anche in quelli dolci una piccola dose di aglio in polvere può riservare grosse sorprese) ma non si deve esagerare con il suo impiego in quanto l’odore andrebbe a coprire tutti gli altri costituenti del mix In relazione al mix viene consigliato una dose da 10-40 gr/kg. Un’altra caratteristica da non sottovalutare, è la diffidenza di cui gode questa esca nei confronti dei gamberi. Il pungente odore che emana l’aglio è infatti poco apprezzato dai crostacei, pertanto, nei bacini infestati, riusciremo a mantenere tranquillamente gli inneschi in pesca senza dover ricorrere a particolari accorgimenti.

 Valori nutrizionale dell’aglio per 100 gr come ingrediente per mix pasture e boiles per la pesca delle carpe.

  • 149 kcal.
  • 6,36 gr proteine.
  • 0,5 gr grassi di cui saturi 0,089 gr.
  • 33,05 gr carboidrati di cui zuccheri 1 gr.
  • 2.1 Gr di fibra.
  • 401 mg potassio.
  • 181 mg Calcio.
  • 153 mg fosforo.
  • 31,2 mg vitamina C.
  • 23,2 mg di colina.

Ingrediente per mix pasture e boiles finocchio per la pesca delle carpe.

I semi di finocchio selvatico tra le spezie è molto apprezzato e trova utilizzo sia nella produzione casalinga, sia nelle produzioni industriali di mix pasture e boilies. Il finocchio selvatico, chiamato in cucina anche “finocchina” o “finocchietto”, si usano sia i fiori freschi o essiccati, impropriamente chiamati “semi”. Il finocchio selvatico, chiamato in cucina anche “finocchina” o “finocchietto” è una pianta erbacea mediterranea della famiglia delle Apiaceae. Conosciuto fin dall’antichità per le sue proprietà aromatiche.

Il finocchio selvatico può essere raccolto tra la macchia mediterranea appena il fiore è “aperto”, normalmente a partire dalla metà d’agosto fino a settembre inoltrato. Il fiore può essere utilizzato sia fresco o essiccato. Per essiccare il fiore si deve lasciare all’aperto, alla luce, ma lontano dai raggi diretti del sole, che farebbero evaporare gli olii essenziali. I diacheni cioè i frutti si possono raccogliere all’inizio dell’autunno, quando è avvenuta la trasformazione del fiore in frutto.

Del finocchietto se ne utilizzano i frutti secchi o l’olio essenziale per le sue proprietà benefiche. Tra tutte le sue proprietà benefiche molto interessante la capacità di aiuta ad eliminare i gas intestinali e contemporaneamente ne previene la formazione aiutando la digestione.

I frutti sono più o meno dolci, pepati o amari, a seconda della varietà. Per il suo caratteristico aroma e per le doti benefiche ne fa del finocchietto un ottimo ingrediente per mix pasture granaglie e boiles per le carpe.


La dose consigliata dei semi di finocchio come ingrediente per mix pasture e boiles per la pesca delle carpe.

Per quanto riguarda il nostro utilizzo questa spezia è un ottimo ingrediente per mix pasture e boiles di ogni tipologia, deve il suo successo al suo particolare gusto e aroma e risulta quindi un potente gustativo oltre che essere molto nutritivo. Ovviamente anche in questo caso il suo dosaggio è in relazione al gusto che vogliamo imprimere al mix pasture granaglie e boiles. A dosi molto elevate concentrati nell’olio essenziale estratto dai semi i principi attivi in esso contenuti possono avere effetti allucinogeni per questo non bisogna esagerare.

Il Dosaggio ideale in relazione al mix va da 10 fino a 50 gr/kg per i semi mentre poche gocce per l’olio essenziale.

Ingrediente per mix pasture e boiles chiodi di garofano per la pesca delle carpe.

I chiodi di garofano hanno un odore forte e pungente con un gusto tendente al dolce. Si raccolgono dall’albero syzygium aromaticum conosciuto anche col nome Eugenia caryophyllata.  Questo è un albero sempreverde alto 10–15 m della famiglia delle Myrtaceae. Inoltre il syzygium aromaticum cresce spontaneamente nelle MoluccheAntille,Madagascar e Indonesia.  La chioma è a forma tondeggiante e le foglie sono ovato-lanceolate, opposte, di color rossastro da giovani che man mano diventano di una tonalità verde scuro che.

Le foglie se viste in trasparenza, presentano numerosi puntini traslucidi ricchi di olio essenziale. Le infiorescenze a pannocchia sono composte da numerosi fiori ciascuna che variano dal cremisi al giallo. I boccioli fiorali sono raccolti ed essiccati e costituiscono la spezie chiamata chiodi di garofano. Sono chiamati cosi per la forma che ricorda il garofano; Dal lungo calice gamosepalo formato da 4 sepali e da 4 petali ancora chiusi che formano la parte tonda centrale.

Quindi nonostante il nome, essi non hanno nulla a che vedere con la pianta di garofano: l’accostamento tra i due  deriva semplicemente dalla forma simile a un garofano che i boccioli assumono una volta essiccati. Non bisogna confondere i chiodi col pepe garofanato che è un’altra spezie: il pimento. Questa spezia possiede

La dose consigliata dei chiodi di garofano come Ingrediente per mix pasture e boiles per la pesca delle carpe.

I chiodi di garofano tra le spezie è molto apprezzato e trova utilizzo sia nella produzione casalinga, sia nelle produzioni industriali di mix pasture e boilies. Antisettico ed antibatterico, favorisce la digestione per questo è molto utile aggiungerlo nelle nostre ricette sopratutto il periodo estivo. Infine i semi una volta macinati vengono inseriti in dosi di 20 grammi per kg di mix nei birdfood mix fruttati, adatti alla pesca degli amur.

Ingrediente per mix pasture e boiles zenzero per la pesca delle carpe.

Lo zenzero è una delle spezie è molto apprezzato sia nella produzione casalinga, sia nelle produzioni industriale di mix e boilies per le carpe. Particolarmente è utilizzato come spezia addizionate di farine animali. Questa spezia è una pianta erbacea perenne appartenente alla famiglia delle Zinziberacee e originaria dell’Asia orientale, che ha l’aspetto di una canna con grossi rizomi orizzontali tuberosi. Molto aromatici e dal profumo canforato, con sentore di Limone e di Citronella.

Lo Zenzero è un energico stimolante per la presenza di un olio essenziale di color giallino, prodotto dalla secrezione di particolari cellule ghiandolari. Dalla composizione molto complessa; la sostanza più importante è chiamata gingerolo e proprio questa dà il sapore intenso. Possiede una forte attività antiossidante sui grassi e altri cibi, facilitandone così la conservazione.

Viene coltivato come pianta medicinale fin da tempi remotissimi, ed è utilizzato essenzialmente come rimedio per le problematiche a livello gastro intestinale. Infatti è considerata la migliore spezia utile alla digestione. Per questo trova un utilizzo come spezia addizionale nei mix pasture e boiles per la pesca alle carpe oltre al suo potere attrattivo.

Lo zenzero non ha particolari controindicazioni né effetti spiacevoli. Il suo composto attivo è il gingerolo, un parente della capsacina che con l’essiccazione o la cottura si trasforma in zingerone, più aromatico e meno piccante del gingerolo ma che ne conserva le proprietà. È senza dubbio una tra le spezie più allettanti a nostra disposizione, che conferisce alle esche un leggero tocco aromatico, fresco e piacevole.


La dose consigliata del zenzero come ingrediente per mix pasture e boiles per la pesca delle carpe.

Lo zenzero è in grado di dare grossi benefici a tutti i tipi di mix e in qualsiasi stagione proprio grazie alle sue doti naturali e al suo gusto inimitabile. Inoltre risulta quindi sia gustativo che nutritivo mentre il suo ruolo attrattivo è limitato in quanto il dosaggio deve essere attentamente valutato per non coprire gli altri sapori e odori. Dosaggi consigliato compresi tra i 5 e 20 gr per kg di mix secco.

Ingrediente per mix pasture e boiles robin red per la pesca delle carpe.

Il robin red e’ un birdfood usato in ornitologia per colorare di rosso le piume degli uccelli molto apprezzata della famosa azienda inglese Haith’s prodotta dai lontani anni 50. Anche i carpisti apprezzano questa miscela per aromatizzare i propri mix pasture e boiles. Si trova in commercio sotto forma liquida o in polvere spesso imitata da altre aziende. Da decenni è utilizzata con successo per aromatizzare mix pasture e boiles per carpe con un forte potere attrattivo.

La forza della miscela è dovuta alla presenza di Alcaloidi contenuti nel peperoncino, paprika pepe di cayenna. In molti erroneamente credono che questo potere è dovuto  alla  carophilla rossa contenuta nella miscela. Mentre oli ed un carotenoide, ossia un pigmento organico che gli conferisce il tipico colore bordò, che può essere identificato nella carophilla o nell’astaxantina. Gli alcaloidi contenuti nelle spezie, donano a questo pastoncino le ben note doti attrattive e miglioratrici della digestione.

Le spezie contenute nel robin red da conoscere per usarlo come Ingrediente per mix pasture e boiles.

Alcune delle spezie contenute nel robin red sono facili da individuare mentre altre possono essere solo ipotizzate ma sicuramente non si conoscono le proporzioni. La miscela è un mix di spezie ben ragionata quindi quando siamo alla ricerca di un’esca speziata, è senza dubbio il re degli ingredienti, che ci può evitare di creare miscele fai da te, sicuramente meno efficaci.

I capsaicinoidi, come la capsaicina, il principio attivo presente nel peperoncino contengono un olio pungente che stimolano la secrezione dei succhi gastrici e aiutano la digestione. In questa miscela sono presenti anche altri elementi come lo zucchero di canna e i semi di anice per citarne qualcuno, facilmente solubili in acqua.

La dose consigliata di robin red come ingrediente per mix pasture e boiles.

La dose consigliabile varia tra i 50 e i 100 gr per kg di mix. La qualità e la varietà delle spezie insieme agli altri ingredienti ne fanno un ottima aggiunta alle pasture e boiles per la pesca della carpa durante tutto l’anno ma particolarmente consigliato durante il periodo freddo.


I valori nutrizionali del robin red dell Haith’s sono :

  • Grassi 19.75%.
  • Proteine 12%.
  • Fibre 16.8%.

Ingrediente per mix pasture e boiles cumino per la pesca delle carpe.

Il cumino Cuminum cyminum, è una pianta annuale appartenente alla famiglia delle Apiaceae, ha un fusto sottile e ramificato alto 20-30 cm. Le foglie sono lunghe 5-10 cm, disposte a pettine. I fiori sono piccoli, bianchi o rosa, e disposti a ombrella. Il frutto è un achenio laterale ovoidale-fusiforme, lungo 4-5 mm, contenente un singolo seme. I semi del cumino sono simili a quelli del finocchio e dell’anice verde, ma sono più piccoli e di colore scuro. Non deve essere confuso con il carvi, che presenta frutti simili ma con un aroma completamente differente. La parte che si utilizza come spezia è il seme.

Il cumino tra le spezie è molto apprezzato e trova utilizzo sia nella produzione casalinga, sia nelle produzioni industriali di mix pasture e boilies. Questa spezia ha un caratteristico sapore amaro e un odore forte e dolciastro grazie all’alto contenuto in oli. Si associa prevalentemente alla cucina indiana, ed è presente in diverse ricette del curry.

I semi di cumino sono tradizionalmente considerati benefici per il sistema digestivo, e la ricerca scientifica sta cominciando a riscoprire l’antica reputazione del cumino in tal senso. Tali ricerche hanno mostrato che il cumino può stimolare la secrezione degli enzimi pancreatici, che sono necessari per una corretta digestione e assimilazione dei nutrienti.

La dose consigliata del cumino come ingrediente per mix pasture e boiles.

Se possibile è bene utilizzarne i semi macinati al momento, poiché tendono facilmente a perdere il proprio aroma, che ricorda la scorza del limone. Le proprietà e l’aroma del Cumino derivano dal suo contenuto di Carvone e di Limonene, che compongono l’olio volatile dei semi, la cui solubilità suggerisce un’attenta cottura al vapore per mantenerne inalterate le proprietà.

Vista la sua scarsa tossicità viene impiegato anche in pediatria, ma è meglio non abusarne per le sue incredibili doti odorose, che potrebbero compromettere l’equilibrio aromatico dell’esca finita, imprimendogli tra l’altro un retrogusto molto amaro. Da questa pianta nasce un ingrediente per mix pasture e boiles da considerare, ed introdurre nel mix in dosi tra i 5 e i 15 gr per kg.

Ingrediente per mix pasture e boiles pepe bianco per pescare le carpe.

Il pepe bianco tra le spezie  è molto apprezzato e trova utilizzo sia nella produzione casalinga, sia nelle produzioni industriali di mix pasture e boilies. Il pepe Pepe nero  è una pianta della famiglia delle Piperacee, coltivata per i suoi frutti, che vengono poi fatti essiccare per essere usati come spezie. Il frutto maturo si presenta come una bacca color rosso scuro, ha un diametro di circa cinque millimetri e contiene un solo seme. Lo stesso frutto, attraverso procedimenti di lavorazione diversi, è utilizzato per produrre anche il pepe nero e il pepe verde.

Pepe bianco è dato dal solo seme del frutto. Si ottiene tenendo a bagno per circa una settimana il frutto del pepe. In questo modo la polpa si decompone e può facilmente essere eliminata. Rimosso il mesocarpo, il seme è essiccato. Processi alternativi sono usati per rimuovere la polpa dal frutto compresa la rimozione della buccia essiccata dal pepe nero.

La dose consigliata del pepe bianco come ingrediente per mix pasture e boiles.

L’utilizzo di questa spezia è utilizzata da decenni come ingrediente per mix pasture e boiles per le carpe. Il pepe bianco gode degli stessi grossi vantaggi del pepe nero ma con la possibilità di essere utilizzato a dosaggi più elevati visto il suo gusto più delicato e un po meno piccante di conseguenza ha grossi vantaggi sia dal punto di vista attrattivo, gustativo e nutrizionale.

Anche se è possibile utilizzare una percentuale maggiore di questo particolare pepe che come il nero stimolare l’appetito non bisogna esagerare. Il pepe bianco macinato è quindi un ottimo Ingrediente per mix pasture e boiles, ma solo se inserito in dosi tra i 20 e i 50 grammi per kg di mix. Ingrediente per mix pasture e boiles ideale da aggiungere tutto l’anno soprattutto nei mix pasture, granaglie e boiles a base di farina animale.

Ingrediente per mix pasture e boiles zafferano per pescare le carpe.

Lo zafferano tra le spezie  è molto apprezzato e trova utilizzo sia nella produzione casalinga, sia nelle produzioni industriali di mix pasture e boilies. Questa spezia si ottiene dagli stigmi del fiore del Crocus sativus, una pianta della famiglia delle Iridacee. La pianta cresce fino a 20–30 cm con diversi fiori che ognuno ha tre stigmi color cremisi intenso. Gli steli e gli stigmi sono raccolti e fatti seccare per essere usati principalmente in cucina, come condimento e colorante.

Lo zafferano è tra le spezie più costose e apprezzate del mondo, Il sapore e l’odore simile a fieno e iodoformio sono dovuti alle molecole picrocrocina e safranale. Contiene inoltre un pigmento carotenoide, la crocina, che dà una tonalità giallo-dorata ai piatti e ai tessuti. Proprio per odore sapore e il potere di colorare è utilizzato per la produzione di mix pasture e boiles per il carp fishing.

La dose consigliata del zafferano come Ingrediente per mix pasture e boiles per la pesca delle carpe.

Sicuramente si tratta di una spezia molto apprezzata non solo in cucina dagli umani, ma anche dalle carpe all’interno dei mix pasture e boiles.  Le dosi consigliate dello zafferano da inserire nei mix in dosi max da 10 grammi per kg di mix secco. Molto utilizzato per il contenuto in ottime percentuali di carotenoidi. Non bisogna dimenticare che dalle spezie si ricavano gli oli essenziali grazie ai quali con poche gocce è possibile dare una precisa impronta aromatica-gustativa ben marcata al nostro mix pasture e boiles.

Oltre ad aggiungere un particolare aroma ai nostri mix pasture e boiles, lo zafferano in polvere dona una tonalità giallo-dorata ai nostri mix. Sicuramente anche se ha una buona dose di carboidrati e proteine rispettivamente del 65% e del 6%, variano di poco i valori nutrizionali dei mix data la bassa quantità utilizzata.

Ingrediente per mix pasture e boiles paprika per la pesca delle carpe.

La paprika o paprica è una spezia derivata da alcune piante del genere Capsicum peperoni e peperoncini ideali ad essere usata come ingrediente per mix pasture e boiles. Spezia apprezzata in cucina ma anche dai carpisti per la preparazione di ogni tipo di mix.  In commercio troviamo la paprika forte o quella dolce:

  • La paprika forte si ricava  principalmente dal peperoncino, ha un gusto moderatamente piccante e piacevolmente fruttato. Per ricavare il gusto forte si macinano, oltre alla polpa del frutto, anche i filamenti e i semi che contengono capsicina che ne determina la piccantezza mentre il colore è dato dai carotenoidi tra cui prevale il licopene.
  • La paprika dolce si ricava dai peperoni che già dall’origine hanno un gusto molto meno piccante rispetto a quelli utilizzati per produrre la forte. Ha un gusto leggermente piccante e dolce e piacevolmente fruttato. Per ricavare la paprika dolce come per quella forte, oltre alla polpa del frutto si macina, anche i semi ma in percentuale minore. I semi contengono capsicina che ne determina la piccantezza.

Mentre il colore è dato in entrambi i casi dai carotenoidi tra cui prevale il licopene.

La paprika aggiunta nei mix di boiles e pasture oltre a un gusto leggermente piccante della vitamina C e K. la capsicina contenuta nei peperoncini e peperoni aiuta la digestione e la circolazione. Tra questi benefici molto importante per le nostre boiles la capsicina  le r ende facilmente digeribili.

La dose consigliata della paprika come ingrediente per mix pasture e boiles per la pesca delle carpe.

E’ consigliabile non usare dosaggi esagerati per non creare esche troppo piccanti, per questo le dosi tra la forte e la dolce sono diversi.

  • Per quanto riguarda il dosaggio della paprica forte per i mix è 10-35 gr/kg.
  • Della paprica dolce possiamo raddoppiare le dosi e aggiungere nei mix 20-70 gr/kg.

La paprica può essere aggiunta con successo durante tutto l’anno ai nostri mix.

Ingrediente per mix pasture e boiles pepe nero per la pesca delle carpe.

Il pepe nero tra le spezie  è molto apprezzato e trova utilizzo sia nella produzione casalinga, sia nelle produzioni industriali di mix pasture e boilies. Il pepe Pepe nero  è una pianta della famiglia delle Piperacee, coltivata per i suoi frutti, che vengono poi fatti essiccare per essere usati come spezie. Il frutto maturo si presenta come una bacca color rosso scuro, ha un diametro di circa cinque millimetri e contiene un solo seme. Lo stesso frutto, attraverso procedimenti di lavorazione diversi, è utilizzato per produrre il pepe bianco, il pepe nero e il pepe verde.

Il nero è prodotto dal frutto acerbo della pianta di pepe. I frutti sono sbollentati brevemente in acqua calda sia per lavarli che per prepararli all’essiccamento. La rottura della polpa, durante l’essiccamento, velocizza l’annerimento del grano di pepe. I grani sono poi essiccati al sole, o con appositi essiccatoi, per diversi giorni durante i quali i frutti si disidratano e anneriscono. Una volta essiccati prendono il nome di pepe nero.

Quello nero in oltre è il meno aromatico ma più piccante. La piccantezza del pepe e le sue proprietà sono date fondamentalmente dalla piperina, un alcaloide contenuto in quasi tutte le specie di  pepe. Al pepe si attribuiscono capacità stimolanti per gli enzimi, proprietà antisettiche ed appetenti, e la capacità di aumentare l’assorbimento dei principi nutritivi. Proprio per queste capacità di stimolare l’appetito oltre al potere attrattivo è utilizzato nei mix pasture e boiles per le carpe.

La dose consigliata del pepe nero come ingrediente per mix pasture e boiles per la pesca delle carpe.

Il pepe non è tossico ma non si deve esagerare nel suo utilizzo, perché in dosi elevate può causare irritazione della mucosa gastrica. Il pepe nero macinato fresco è quindi un ottimo ingrediente per mix pasture e boiles, ma solo se inserito in dosi tra i 5 e i 10 grammi per kg di mix. Se ricerchiamo un’impronta gustativa maggiore utilizzeremo anche qualche goccia di olio essenziale, più aromatico e dolce del frutto, ma privo di piperina e delle sue proprietà.

Ingrediente per mix pasture e boiles pastoncini bird food per la pesca delle carpe.

I pastoncini bird food nati per l’alimentazione dei volatili sono utilizzati con successo come ingrediente per mix pasture e boiles. I pastoncini bird food per le loro caratteristiche sono  alimenti bilanciati, ricchi di carboidrati e vitamine, quindi adatti come ingredienti per formulare mix da carp fishing. In commercio se ne possono trovare tanti tipi e sono:

Pastoncini bird food ROBIN RED per la preparazione di mix pasture granaglie e boiles.

ROBIN RED è il primo in ordine di efficienza e forse anche di importanza. Colore spiccatamente rosso è specifico per la pigmentazione del piumaggio dei volatili. Colore e odore sono a dir poco inconfondibili. Al naso si avverte da subito un intensa tonalità speziata. La percentuale nella preparazione delle boilies varia da un 5 ad un 15%.

Pastoncini bird food NECTARBLEND per la preparazione di mix pasture granaglie e boiles.

NECTARBLEND ha nella sua struttura di base ingredienti di affermata attrattività come: uova e biscotti. E’ stato arricchito con prodotti di derivazione casearia. La particolarità di questo prodotto è che è molto asciutto. Il sapore è dolcissimo la granulometria è media tendente al fine. In riguardo alla granulometria e alla sua composizione nel corso della preparazione dell’impasto per le boilies andrà mixato in percentuali comprese tra il 10 e il 20%. La sua popolarità tra i praticanti del self-made lo pone in una ipotetica graduatoria al secondo posto dopo il menzionato robinred dal quale si differenzia per l’elevata concentrazione di miele e uova.

Pastoncini colorati rosso, verde e giallo per la preparazione di mix pasture granaglie e boiles.

PASTONCINI  colorati rosso, verde e giallo sono usati come ingrediente per mix pasture e boiles è ricchissimi in attrattivi e in particles a seconda della tonalità cromatica si avvertono toni più o meno speziati. Alla palpazione risultano morbidi poichè nella loro composizione si annoverano prodotti per panetteria, olii, grassi, miele e proteine. Il giallo si orienta più sulle creme e il rosso appare leggermente più acre. Tutti comunque rappresentano ottimi prodotti sia per la realizzazione di method-mix che per la composizione delle boilies (in quest’ultimo caso la percetuale sarà compresa tra il 10 e il 30%). E’ possibile reperire anche una variante agrumata.

 Pastoncini STELLA per la preparazione di mix pasture granaglie e boiles.

STELLA è usato come ingrediente per mix pasture e boiles perchè ricco con contenuti di uova (albume), proteine vegetali, canapa, zuccheri e carboidrati (biscotti). La particolarità è lo scarso tenore in grassi che lo rendono utilizzabile in quasi tutte le preparazioni. Le percentuali di inserimento sono tra il 10 e il 20%.


Pastoncini BISCO’ per la preparazione di mix pasture granaglie e boiles.

BISCO’ è un ingrediente per mix pasture e boiles si tratta di un pastoncino particolarmente secco a ridotto contenuto di grassi. La granulometria è medio gossa, ottimo per la realizzazione di birdfood attiranti e bilanciati. Il gusto è marcatamente dolce. La percentuale di inserimento è discrezionale.

Ingrediente per mix pasture e boiles noce moscata per la pesca delle carpe.

La noce moscata tra le spezie  è molto apprezzato e trova utilizzo sia nella produzione casalinga, sia nelle produzioni industriali di mix pasture e boilies. Particolarmente indicata come tutte le  spezie come ingrediente per mix pasture e boiles addizionate con farine animali. Il Myristica fragrans è un albero il seme decorticato è la noce moscata, mentre la parte esterna che lo ricopre fornisce il macis. Originario delle isole Molucche Indonesia ed oggi coltivato in tutta la zona intertropicali.

Il Myristica fragrans  un albero sempreverde, chiamato anche Mirstica fragrans e raggiunge anche i 20 metri di altezza. Questo albero produce un frutto di aspetto simile all’albicocca, al suo interno contiene un nocciolo di forma ovoidale e un rivestimento a forma di rete, chiamato macis. Dall’essiccazione del macis si ottiene una spezia dal sapore più delicato rispetto al nocciolo che è la noce moscata.

La dose consigliata della noce moscata come ingrediente per mix pasture e boiles per la pesca delle carpe.

Questa spezia è usata in cucina come ingrediente sia in piatti dolci che salati. I principali costituenti attivi sono, la miristicina, l’elemicina e il safrolo. Per questi principi attivi già dagli inizi del   settecento è utilizzata come antisettico, per attenuare la nausea, vomito e diarrea. Migliora la digestione, incrementa i movimenti peristaltici intestinali, favorisce il flusso biliare. Per quanto riguarda l’utilizzo come ingrediente per mix pasture e boiles e granaglie risulta evidente come un ottimo ingrediente sia attrattivo che nutritivo.

Da inserire in ogni tipologia di mix ma non si deve esagerare con il suo impiego in quanto un eccesso di questa spezia può portare ad avere effetti allucinogeni. Gli effetti allucinogeni sono dovuti alla presenza di miristicina. Il dosaggio consigliato  in relazione al mix e da 3 al massimo 10 gr/kg.


Sommario Della Pagina