Laghi del Gorzente

Laghi del Gorzente.


laghi del Gorzente sono un gruppo di tre invasi artificiali dell’Appennino ligure che alimentano gli acquedotti di Genova. Il lago Lungo ed il lago Badana a monte, il lago Lavezze a valle. Il  lago Lavezze ed il lago Lungo si trovano al confine tra la provincia di Genova e la provincia di Alessandria, mentre il lago Badana si trova completamente in territorio piemontese.

Caratteristica dei Laghi del Gorzente.

I tre laghi fanno parte, per quel che riguarda la parte che ricade nella provincia di Alessandria, del Parco Regionale delle Capanne di Marcarolo. Il lago Lungo è alimentato dal rio Lischeo, le cui

Laghi del Gorzente

acque discendono dai vicini monte Poggio (1081 m) e monte Orditano (950 m). Anche il lago Badana è alimentato dai rivi che discendono dal monte Poggio, mentre il lago Bruno, oltre alle acque provenienti dai due invasi a monte, è alimentato dai corsi d’acqua del monte delle Figne (1172 m) e del monte Taccone.

Il lago Bruno inoltre è alimentato da una galleria, realizzata negli anni 20 del Novecento, che raccoglie le acque di diversi rivi, il cui corso naturale sboccava nel Gorzente a valle della diga. Un canale, che seguitava in un’altra galleria, portava sempre al lago Bruno alcuni rivi provenienti dalla zona della Benedicta, ma per la mancanza di manutenzione quest’opera non svolge più la sua funzione. Dal 2005 il lago Badana è stato svuotato per lavori di manutenzione alla diga, gli altri due laghi invece continuano ad essere alimentati.

Durante la stagione invernale spesso si registrano temperature molto basse che rendono la superficie degli invasi anche completamente ghiacciata.

Le tecniche di pesca nei laghi del Gorzente.

Sicuramente le tecniche di pesca da adoperare in questi splendidi laghi sono la pesca a mosca, spinning, Carp fishing e galla all’inglese, bolognese e canna fissa.

Laghi del Gorzente cosa si pesca  dalla barca o ciambellone.

Certamente riuscendo ad allontanarsi da riva con una barca o ciambellone si semplifica molto l azione di pesca. In fine le prede da insidiare sono quelle dello spinning da riva, cavedani e lucci.

Cosa si pesca pescare a galla nei laghi del Gorzente.

Certamente pescando a Bolognese inglese e canna fissa  o roubasienne è facile imbattersi in tinche, e cavedani.


Cosa si pesca a spinning nei laghi del Gorzente.

Sicuramente le prede che possiamo insidiare a spinning in questi laghi sono le trote, cavedani e lucci.

Cosa si pesca a mosca nei laghi del Gorzente.

Cavedani e trote sono sicuramente le principali prede della pesca a mosca nei laghi.

La fauna i pesci e cosa si pesca nei Laghi del Gorzente.

E’ possibile pescare nei laghi  trote fario, trote iridee, carpe, tinche, lucci, persici, cavedani.

Come Arrivare ai Laghi del Gorzente.

Il lago Lungo è raggiungibile dalla località Prou Renè, lungo la strada SP 4 dei Piani di Praglia, dove ha inizio il Sentiero Naturalistico dei Laghi del Gorzente. Da questo altri sentieri permettono di visitare gli altri due laghi.

Il lago Badana è più facilmente raggiungibile dalle Capanne di Marcarolo. Esiste anche una strada sterrata che staccandosi dalla SP 4 nelle vicinanze del Monte Pesucco (sormontato da una grande croce), attraverso il passo Prato Leone (779 m) conduce direttamente alla casa della Direzione, ma è chiusa al traffico privato. Fino agli anni 80 del Novecento una teleferica di servizio collegava i laghi con Gallaneto (Campomorone).