lago di Valsoera

lago di Valsoera

lago di Valsoera.

Il lago di Valsoera fa parte del complesso di laghi artificiali lago Serrù, lago di Ceresole, lago del Piantonetto e lago di Agnel costruiti per alimentare diverse centrali idroelettriche. Questo lago dei diversi presenti che si trovano nella valle dell’Orco è famoso per essere stato il luogo delle riprese della scena finale del film The italian job del 1969.

I Pesci del lago di Valsoera.

lago di Valsoera
lago di Valsoera

Le cristalline acque dei laghi artificiali della valle dell’orco sono popolate da Salmerini di fontana e Trota Fario. Offrono agli amanti della pesca la possibilità di praticare la propria passione circondati da un ambiente unico. Se siete fortunati, durante le vostre battute di pesca nel Lago potrete incontrare qualche marmotta, avvistare dei camosci. Inoltre è possibile addirittura scorgere qualche aquila o gipeto volare sulle vostre teste.

Le tecniche di pesca nel lago  Valsoera.

Sicuramente le tecniche di pesca da adoperare in questo splendido lago sono la pesca a mosca e spinning utilizzando esche come il cucchiaini rotante.

Come raggiungere il lago  Valsoera.

Da Torino dovete percorrere la SP 460 della Valle Orco e una volta arrivati a Ceresole Reale – Colle del Nivolet. Dovete prseguire sulla SP 50 in direzione Ceresole-Noasca. Dal 12 luglio al 30 agosto, tutte le domeniche e il giorno di ferragosto, gli ultimi sei chilometri di strada sono chiusi al traffico automobilistico privato.

Questa iniziativa fa parte del progetto “A piedi tra le nuvole”. I chilometri chiusi al traffico auto privato possono essere percorrersi a piedi, in bicicletta o con le navette che partono ogni mezz’ora dalla piazzola antistante la diga del Lago Serrù. Si ricorda che la SP 50 per il Colle del Nivolet è chiusa al traffico in inverno (dal 15 ottobre fino al 15 giugno). Per maggiori informazioni su orari e percorsi potete consultare il sito del Parco Nazionale del Gran Paradiso nella sezione dedicata proprio al Colle del Nivolet.