Pagello

 PAGELLO ,descrizione, habitat, alimentazione, pesca ed esche.


Brevemente descrizione del pagello.

 Il pagello appartengono alla famiglia dei Sparidae che comprendono 125 specie di pesci d’acqua salata, appartenenti all’ordine Perciformes.


 In sintesi pagello bastardo.

pagello bastardo

Pagelli bastardi (Pagellus acarne)  è un pesce di mare appartenente alla famiglia Sparidae.Ha una sagoma piuttosto allungata per uno sparide ed ha una caratteristica gibbosità frontale che rende abbastanza inconfondibile il suo profilo. L’occhio è più piccolo ed il muso più lungo che in Pagellus bogaraveo. In oltre c’è una macchia nera alla base della pinna pettorale.La livrea è variabile, il dorso può essere argentato, grigiastro o rosa, i fianchi sono argentati con riflessi rosa. Infine il pesce morto ha uniforme colorazione argentata. Inoltre la cavità della bocca è rossa.

Brevemente pagello fragolino.

pagello fragolino
pagello fragolino

Il Fragolino o Pagelli fragolino (Pagellus erythrinus)  è un pesce di mare appartenente alla famiglia Sparidae.Ha un aspetto tipico di uno sparide, alto e compresso lateralmente. Brevemente il muso è più acuto che negli altri Pagellus e la fronte è quasi rettilinea. Inoltre la livrea è rosata sul dorso e fianchi per digradare nell’argenteo del ventre. Infine il pesce vivo ha punti azzurri su tutto il dorso ed un bordo di colore rosso all’opercolo branchiale.

In sintesi l’habitat del pagello.

Il suo habitat comprende l’intero mar Mediterraneo e l’Oceano Atlantico orientale tra il golfo di Guascogna (occasionali catture anche dal mare del Nord) e le acque senegalesi. Nei mari italiani è comune, un po’ meno nel nord Adriatico.

È legato a fondi mobili e si trova principalmente su sabbia o fango tra 5 e 150 metri di profondità i pagelli fragolino mentre tra 5 e 500 m di profondità per i pagelli bastardi. I giovani di tutte e due le specie si possono trovare anche tra gli scogli o le posidonie.


L’alimentazione del pagello in sintesi.

Come la maggior parte degli Sparidae è carnivoro e si nutre di piccoli pesci e invertebrati, anche a guscio come crostacei o molluschi bivalvi.

I metodi di pesca e come pescare in mare il pagello.

Per le carni ottime questo pesce è interessato dalla pesca sportiva come da quella professionale, da riva difficilmente si catturano gli esemplari più grossi. A largo dove sono presenti gli esemplari più grossi, dalla barca è spesso catturato a bolentino dagli sportivi mentre rimane nelle reti dei pescatori professionisti. Il Palamito per la pesca di questo pesce è usato sia da professionisti che sportivi.

Brevemente l’esca migliore per il pagello.

L’esca migliore per i pagelli risulta il coreanol’arenicola e pezzi di gambero sgusciato sopratutto per gli esemplari più piccoli,mentre per fare selezione per quelli più grandi si usa il gambero intero.

Dove pescare il pagello in sintesi.

Gli spot migliori sono le spiagge con fondali sabbiosi.


Inoltre periodo e mesi migliori per la pesca ai pagelli.

E’ presente lungo le coste italiane tutto l’anno.

Infine nome dialettale dei pagelli.

  • Abruzzo Arboretto ;
  • Calabria Pissogna ;
  • Campania Lustrìno, Lutrìno ;
  • Friuli Venezia Giulia Alboro, Arboro ;
  •  Lazio Pagello rosso ;
  • Liguria Pägas, Pägao-veaxo ;
  • Marche Arboleto, Madagio ;
  •  Puglia Frajo, Lutrìno ;
  • Sicilia `Uvaru, Lùvaru ;
  • Sardegna Lémaru, Lémuru ;
  • Toscana Mormora, Parago ;
  • Veneto Alboro, Alboreto.