Palombo

Palombo, habitat, alimentazione, pesca ed esche.


Il Palombo(Mustelus mustelus), conosciuto anche come  comune o  liscio, è uno squalo appartenente alla famiglia Triakidae,  non pericoloso per l’uomo.

Descrizione in sintesi del palombo.

Ha una forma tipica dello squalo con una colorazione uniforme grigia o grigio-bruna sul dorso e bianca sul ventre. Possiede 2 pinne dorsali, la prima è posta davanti alla ventrali, la seconda è situata anteriormente all’anale. Il lobo inferiore della pinna caudale è meno sviluppato di quella superiore. Possiede 5 fessure branchiali laterali, piccoli denti e una testa appiattita. La sua lunghezza può superiore anche i 2 metri.  Non molto pregiato e utilizzato  per ricavarne olio di pesce e per farne mangime per animali, e anche per l’alimentazione umana.


Brevemente l’habitat del palombo.

Questa particolare specie di squalo vive sulla piattaforma continentale dell’Oceano Atlantico orientale, al largo delle Isole Britanniche e della Francia fino al Sudafrica, compreso il Mar Mediterraneo, Mar Adriatico , Madera e le Isole Canarie, a una profondità compresa tra i 5 e i 625 metri. Piuttosto comune lungo le coste italiane sopratutto quelle del mediterraneo.

L’alimentazione in breve del palombo.

I palombi non pericolo per l’uomo si nutre principalmente di crostacei, cefalopodi e piccoli pesci sopratutto pesci azzurri come aringhe e sardine.

I metodi di pesca e come pescare in mare il palombo.

Il palombo nonostante sia commestibile non è particolarmente ricercato. A volte capita che è catturato da pescatori sportivi sulle lenze dedicate ad altri pesci più pregiati sia a bolentino che surf casting. I pescatori professionisti catturano questo squaliforme con la pesca a strascico o con le coffe.

Brevemente l’esca migliore per il palombo.

Sicuramente anche se non particolarmente ricercato innescando sugli ami bocconi sostanziosi di gambero e sarda può capitare di ingannare questo squaliforme.

Dove pescare in sintesi il palombo.

Senza dubbio per poter ingannare questo pesce bisogna pescare su spiagge profonde che degradano velocemente su fondali sabbiosi con secche o rocce nelle vicinanze.

Periodo e mesi migliori in breve per la pesca al palombo.

Pescando a largo con imbarcazioni è possibile incontrarlo durante tutto l’anno mentre dalla riva è maggiormente probabile incontrarlo il perdio estivo.