pastura al coriandolo per la pesca di cefali saraghi orate spigole e mormore

pastura al coriandolo

Ricetta pastura pastura al coriandolo

Gli ingredienti per la ricetta pastura al coriandolo sono:

 

  • 1/2 kg di panini anche duri.
  • 1/2 kg di pane grattugiato.
  • circa 10 fette pan-carré.
  • circa 10  fette biscottate.
  • latte quanto basta.
  • 400 gr di pecorino grattugiato o in alternativa provolone grattugiato.
  •  1/2 Kg di sfarinato sarda.
  • olio di coriandolo ( 17-20 gocce).
  • 4 bustine di vaniglia in polvere.(tipo paneangeli da  0.5 grammi).

Preparazione pastura per cefali saraghi orate spigole e mormore:

  • Prendere un contenitore e mettere i panini fatti a pezzi a mollo nel latte per qualche secondo per poi passarli in un secondo contenitore.
  • Aggiungere il pane grattugiato, il sfarinato di sarda e il formaggio grattugiato ai panini.
  • Mescolare con le mani la sorta di poltiglia ottenuta aggiungendo una fetta di pan-carré e una fetta biscottata alla volta.
  • Una volta che abbiamo ottenuto un impasto gommoso significa che abbiamo aggiunto la quantità necessaria di pan-carré e fetta biscottata.(utilizziamo il pan-carré e le fetta biscottata una alla folta proprio per raggiungere la giusta umidità della pastura)
  • Non resta che aggiungere la vaniglia e il coriandolo poco alla volta mentre continuiamo a lavorare l’impasto.( Più l’impasto viene lavorato più sara omogeneo e gommoso quindi resistente sull’amo)

Con le dosi della ricetta otteniamo circa 2 kg ti pastura come è semplice capire possiamo ridurre o aumentare le dosi in proporzione.

La conservazione della pastura al coriandolo per pesca

Una volta eseguita la ricetta pastura per pesca cefali saraghi orate spigole possiamo conservare la pastura in frigorifero per qualche giorno. Per una conservazione più lunga di pochi giorni possiamo congelarla.

Tecniche di pesca e pesci che si catturano con la pastura al coriandolo

Pastura molto valida per pasturare nelle tecniche di pesca all’inglese, bolognese e canna fissa da scogliere, porti e spiaggia. La pastura all’inglese, bolognese e canna fissa può essere utilizzata anche come esca innescata sull’amo per saraghi,cefali,orate e spigole.

Nella pesca a fondo la pastura può essere usata come innesco, innescata sulla mazzetta alla ricerca di orate spigole orate e cefali può essere lanciata anche a notevole distanza grazie alle doti di buona tenuta sull’amo. Utilizzata in questa tecnica a volte regala catture di altre specie sopratutto grufolatori come mormore,pagelli e a volte leccie stelle,pesci balestra,salpe,triglie,traciene e tanute.