pescare col drone

Come pescare col drone.


Sicuramente pescare col drone unisce due passioni, quella della pesca e quella del pilotaggio dei drone. Può essere utilizzato il drone per la pesca limitandolo al solo utilizzo per esplorare il luogo di pesca oppure utilizzandolo per portare l’esca nella zona scelta. Grazie alla telecamera del drone possiamo vedere la superficie dell’acqua e fare le nostre considerazioni se rimane in zona o spostarsi. Sempre grazie alla telecamera possiamo utilizzare il drone per portare l’esca nella zona di pesca che vogliamo. Grazie al drone possiamo portare le nostre esche artificiali o vere nelle zone raggiungibile col un lancio, notevole distanze o in zone difficili.

Drone per pescare le grosse orate a lunga distanza.

Uno degli utilizzi della pesca col drone e proprio la pesca delle grosse orate. Le grosse orate spesso sono a notevole distanza. Anche per chi è bravo nel lancio non è facile raggiungere notevoli distanze sopratutto con esche voluminose. Proprio per questo il drone ci viene incontro portando esche voluminose a notevole distanza per le grosse orate. Un’altro vantaggio nell’utilizzo del drone per la pesca delle grosse orate è la possibilità di portare le esche a notevole distanza senza rovinarle o sciuparle. Utilizzando il drone si evita per esempio che l’americano innescato per l’orata perda sangue o si sfili dall’amo.


Caratteristiche del drone per la pesca e quale comprare.

Sicuramente se acquistiamo un drone appositamente per utilizzarlo per la pesca dobbiamo fare molta attenzione in modo che rispecchia alcune caratteristiche fondamentali per il nostro utilizzo. Sul mercato troviamo diversi droni con prezzi molto variabili da poche decine a diverse migliaia di euro. Non bisogna pensare drone costoso sicuramente ideale per utilizzo in pesca, molti modelli economici poco costosi sono dei buoni droni per la pesca.

Le caratteristiche che bisogna avere un drone per utilizzo in pesca.

  • Il drone dovrà avere la capacita di sollevare esca e relativa zavorra. Per questo un drone da utilizzare a surf casting deve essere più potente rispetto a un drone utilizzato per lo spinning.
  • Un’ottima durata della batteria è uno dei requisiti principali per un drone da utilizzare in pesca. Le batterie di riserva in dotazione sono caratteristiche ben accette. Utilizzando il drone per pescare sicuramente lo faremmo volare più per ogni sessione di pesca.
  • Funzione di ritorno automatico, in caso la carica della batteria è bassa o il drone è fuori dal raggio di controllo ritorna autonomamente al punto di decollo.
  • Affidabilità e stabilità in volo. La caduta a terra di un drone è spesso economicamente dolorosa ma la caduta in acqua spesso significa la perdita del drone.
  • La forma del drone è una delle caratteristiche da non sottovalutare in modo che ci permette di montare un sistema di sgancio del sistema pescante.
  • Sicuramente un aiuto non di poco è dato dal GPS che offre la possibilità di volare fino alla zona di pesca con precisione. Il sistema GPS su un drone è sicuramente è un’ottima caratteristica per un drone di pesca aiutandoci in fase di atterraggio.

Goolsky VISUO XS812 Drone 2.4G GPS 5G WiFi.

Sicuramente un drone molto interessante e ideale per la pesca dal prezzo accessibile. Uno dei droni ideali per la pesca più economico presenti sul mercato con un’ottima fotocamera e buone doti di volo. La modalità headless di questo drone risolve completamente i problemi di perdita di orientamento del pilota. La modalità di mantenimento dell’altitudine rende più semplice controllare il drone per facilitare l utilizzo in pesca. Questo drone è dotato anche del posizionamento GPS che offre l’operazione di volo e atterraggio adatta per chi è alle prime armi. Questo drone ha la funzione di ritorno automatico al punto di decollo in caso di batteria bassa o in mancanza di segnale di controllo. 


Drone  3DR 

Il 3 DR un drone di fascia media che ha caratteristiche di tutto rispetto, ha poco da invidiare a droni con fasce di prezzo più alte. Questo drone è ideale per la pesca e ha buone doti di volo e stabilita con la capacità di portare zavorre di tutto rispetto. Dotato di un ottimo e preciso sistema GPS ci permette di portare le nostre esche con facilità e precisione dove abbiamo avuto successo. Questo drone come quello precedente ha la funzione di ritorno automatico al punto di decollo in caso di batteria bassa o in mancanza di segnale di controllo. 

Sistema di rilascio della lenza per pescare col drone.

pescare col droneQuesto piccolo meccanismo manterrà la tua lenza al drone e la lascerà andare al momento giusto. Infatti, una volta raggiunta la zona dove rilasciare la lenza basterà premere il tasto del telecomando per dare il comando di rilascio della lenza. Questo sistema non richiede l utilizzo del clip di rilascio downrigger ma lascia il drone libero attraverso un telecomando fornito insieme al piccolo apparecchietto che riesca a trattenere e rilasciare pesi di circa 200 grammi. Una volta che il drone è libero dalla lenza è il momento per attivare la funzione Ritorna a casa.