Pesce serpente macchiato

Pesce serpente macchiato in sintesi descrizione, habitat, alimentazione, pesca ed esche.


Pesce serpente macchiato (Ophichthus ophis), è un pesce osseo marino della famiglia Ophichthidae.

Descrizione in sintesi del pesce serpente macchiato.

Corpo allungato e serpentiniforme, cilindrico anteriormente fino alla zona interorbitale, dove si appiattisce. Linea laterale con 58-62 pori preanali, 10 prepetorali; 1 poro sopra-temporale. Narice

"testa

anteriore tubolare, posta in vicinanza della estremità del muso, in una depressione del labbro superiore. Narice posteriore ovale contornata da un lembo valvolare, posizionata in prossimità del margine anteriore dell’occhio.

Muso sub-conico, lievemente prominente e labbra sviluppate. Denti conici, acuti, più o meno curvati, biseriale in entrambe le mascelle; una o due serie di denti sul vomero; presenti denti più grandi sul premascellare. Aperture branchiali laterali e subverticali.
Pinne dorsali e anale sviluppate, ripiegabili in un solco cutaneo, che confluiscono abbassandosi e irrigidendosi verso la parte posteriore, dove è assente la caudale. La pinna dorsale ha origine all’altezza di oltre la metà delle pettorali.

Colore di fondo giallo pallido, più scuro o aranciato dorsalmente, con macchie marroni di dimensione variabile sul dorso e lateralmente. Altre macchie meno numerose si trovano sul ventre. Le macchie sulla testa e sul muso sono minute. Le pinne pinne dorsali ed anale sono più chiare e sono marginate da macchie. Le pinne pettorali sono chiare.

Brevemente distribuzione e habitat del pesce serpente macchiato .

E’ una specie della costa Africana occidentale, dal Senegal all’Angola, e dell’Atlantico occidentale. Dubbia la presenza nel Mediterraneo. Conduce una vita bentonica. Passa molto tempo insabbiandosi su fondali di 20-50 m.

Alimentazione in breve dei pesci serpente macchiato.

È una specie carnivora, piuttosto aggressiva, si nutre di crostacei gamberetti piccoli pesci e anellidi.

I metodi di pesca e come pescare in mare i pesci serpente macchiato.

Sicuramente non ricercato dai pescatori sportivi che occasionalmente lo catturano pescando a fondo anche da riva.

Brevemente l’esca e l’artificiale migliore per i pesci serpente macchiato.

L’esca che spesso regala questa occasionale e rara sorpresa è l arenicola. Spesso durante la pesca notturna delle mormore.

Dove pescare in sintesi il pesce serpente macchiato.

Dubbia la presenza nel Mediterraneo.

 Brevemente periodo e mesi migliori per la pesca del serpente macchiato.

Durante il periodo estivo si avvicina a riva anche in acque basse.