pesce trombetta

Pesce trombetta in sintesi descrizione, habitat, alimentazione, pesca ed esche.


Il pesce trombetta (Macroramphosus scolopax) è un pesce di mare della famiglia Centriscidae.

Descrizione in sintesi del pesce trombetta.

Il suo aspetto è così caratteristico da risultare inconfondibile, infatti, oltre ad un lungo “muso” tubolare che porta all’apice la piccola bocca, simile a quello dei pesci ago o dei cavallucci di mare, questo pesce ha un corpo di proporzioni normali, non filiforme, compresso lateralmente e privo di scaglie. L’occhio è piuttosto grande.

Le pinne dorsali sono due, arretrate, la prima porta una lunga e robusta spina dentellata, la seconda è assai piccola. L’anale è piccola e così le ventrali mentre le pinne pettorali sono un po’ più grandi. La pinna caudale è piccola, con bordo leggermente concavo. Il corpo è armato di alcune placce ossee cutanee protettive.
Il colore è uniformemente argenteo con sfumature rosee. Raggiunge solo eccezionalmente i 20 cm.


Brevemente l’habitat e distribuzione del pesce trombetta.

È presente nell’Oceano Atlantico orientale tra il golfo di Guascogna ed il Sudafrica, nel mar Mediterraneo e nell’Atlantico orientale, in acque temperate calde o subtropicali. Alcune segnalazioni dalla Somalia non sono confermate.
È un caratteristico abitatore del piano circalitorale e si rinviene tra 50 e 500 m di profondità, di solito tra 100 e 250, su fondi prevalentemente fangosi o a coralligeno.

Alimentazione in breve dei pesci trombetta.

Si ciba di piccolissimi invertebrati che cattura sul fondo.

I metodi di pesca e come pescare in mare  i pesci trombetta.

Occasionale rimane catturato con reti a strascico, raramente resta ingannato dalle lenze dei pescatori sportivi.


Brevemente l’esca e l’artificiale migliore per il pesce trombetta.

Si possono avere delle catture occasionali con anellidi come arenicola, coreano e tremolina.

Dove pescare in sintesi i pesci trombetta.

Specie costiera che vive al disopra dei fondali fangosi tra i 100 e i 250 metri.Ogni tanto si trova più vicino alla costa, specie di notte, nei pressi di Reggio Calabria  e di San Raineri a Messina.

 Brevemente periodo e mesi migliori per la pesca al pesce trombetta.

Non particolarmente ricercato dai pescatori sportivi che molto raramente possono catturarlo, sicuramente di notte durante tutto l’anno si avvicina alla costa.

Nome dialettale in breve del pesce trombetta.

  • In Liguria e conosciuto come trumbetta o pesce trombetta
  • Nel Lazio e conosciuto come soffietto.
  • In Campania e conosciuto come pesce trummetta.
  • A Venezia  e conosciuto come galinazza.
  • In Calabria e conosciuto come pisciu trombetta o pisci tummetta.
  • Infine in  Sicilia e conosciuto come pisci ferru, monaceddu ‘impiriali o pisci trummetta.