Pop up

Pop up o zatterino dimensioni e colori per la pesca a galla.


L’utilizzo dei pop up erroneamente è strettamente legato per la pesca dei pesci a galla. Infatti oltre ad essere utilizzato per alzare l’esca e farla galleggiare si può utilizzare per annullare il peso  dell’amo ed esca in modo che sia fluttuante in balia della corrente. Inoltre si possono utilizzare i pop up in caso di mare molto mosso per evitare i garbugli aiutando il bracciolo a stendersi. Saper dimensionare i pop up fa si di poterlo utilizzare nei diversi casi in cui ci può aiutare il suo utilizzo. Inoltre è altrettanto importante la scelta del colore.

Come dimensionare il pop up o zatterino.

Il principio fisico per cui un corpo galleggia in acqua è la spinta di Archimede che recita. Ogni corpo immerso parzialmente o completamente in un fluido riceve una spinta verticale dal basso verso l’alto, uguale per intensità al peso del fluido spostato. Per questo due schiume con densità diversa devono essere dimensionate in modo diverso. Infatti di un pop up con densità minore si ha bisogno di un pezzo più piccolo per far galleggiare amo ed esca rispetto a uno con densità maggiore. Per questa semplice regola non esiste una schiuma migliore dell’altra. Infatti per portare a galla il tutto si avrà più o meno bisogno di schiuma.

La soluzione migliore è quella di acquistare una schiuma che ha una buona varietà di colori anche fosforescenti e poi comprare sempre la stessa. In questo modo ci abituiamo alle quantità necessarie per le varie finalità senza dover fare il test nel secchio prima di ogni lancio. Infatti fino a quando non abbiamo una certa pratica col pop up la prova nel secchio è un test da fare. In questo modo possiamo verificare se la dimensione dell pop up fa galleggiare l’esca o annulla solo il peso.

Il colore del pop up o zatterino.

In commercio si trovano tantissimi pop up con colorazioni che per la maggior parte dei casi sono gialli, rossi, bianchi, neri e fosforescenti. esistono anche varianti bicolore e con brillantini.   Sicuramente tra tutti questi colori quello che funziona nelle maggioranza dei casi è il bianco. Infatti non è dimostrabile che un colore sia migliore di un altro. Si può provare ad utilizzare altri colori oltre al bianco ma personalmente non ho trovato differenze. Altro discorso per la presenza di brillantini durante il giorno e quelli fosforescenti durante la notte fanno la differenza. Nella pesca notturna delle occhiate e sugarelli i popup o zatterini fosforescenti sono una marcia in più.

Come si mette un pop up o zatterino su un bracciolo.

Qui bisogna fare una distinzione tra pop up e zatterino. Mentre il primo e composto di schiuma è può essere inserito in qualunque momenti sul bracciolo il secondo è composto da un materiale duro con all’interno uno stopper e va inserito prima di legare gli ami. Il pezzettino di popup va cucito, infilandolo l’amo e facendo uscire a metà popup e poi infilandolo nuovamente e facendolo uscire dall’altra estremità. Inserendo il popup in questo modo si evita che scivola sul bracciolo. I zatterini si inseriscono sui terminali come un comune stopper.

Infine la distanza tra amo esca e pop up o zatterino.

Sembra poco importante ma la distanza tra esca amo e zatterino è molto importante. Il popup o zatterino deve toccare l’esca ma non l’amo. Per questo si fa scorrere il popup sul bracciolo fino ad ottenere una porzione di filo che andremmo poi a coprire con l’esca. Il popup è troppo lontano dall’esca, può verificarsi un groviglio con l’esca stessa che gira intorno al zatterino.