ricetta per esche gel mais e vermi artificiali

Ricetta per esche gel

Ricetta per esche gel.

La ricetta per esche gel ci permette di creare le nostre esche in plastica biodegradabile in casa. Le esche create in casa oltre ad essere personalizzabili per forma e aromi sono anche molto economiche da realizzare.

Le esca di gel o di plastica biodegradabile sono abbastanza resistenti al lancio e scendono in modo nature sul fondo. Gli aromi scelti aggiunti si diffondono per diverso tempo man mano che si sciolgono in modo costante per diverso tempo.  Sono ottime alternative alle boilies,su gli hair rigging da sole.

Ingredienti per le esche gel o plastica biodegradabile.

  •  5 g di glicerina.
  •  20 g di gelatina (non aromatizzata).
  • 100 ml di acqua calda.
  • 1 g colorante alimentare in polvere (colore a propria scelta).
  • Aroma 3 ml (gusto e marca a propria scelta).
  • Additivo 5 ml (gusto e marca a propria scelta 15 gr se in polvere).
  • 3 g di sorbato di potassio in Granuli.

Procedura per realizzare le esche gel o plastica biodegradabile.

Bisogna aggiungere tutti gli ingredienti insieme in un pentolino mescolando fino a quando non ci sono più grumi. Si passa mettendo il pentolino sul fornello a fiamma bassa e riscaldare fino a ad ebollizione. Continuando a mescolare il composto costantemente sul fuoco testando di tanto in tanto su una superficie fredda se solidifica. Non appena la miscela è pronta si rimuove dal fuoco e continuando a mescolare, con un cucchiaio bisogna levare eventuale schiuma in eccesso o grumi.

Bisogna versare il liquido bollente direttamente nei stampi. Gli stampi da utilizzare si trovano in commercio o li possiamo creare da soli con diverse tecniche. Se mettiamo lo stampo nel frigo o frizer si possono rimuovere le nostre esche più velocemente. Una volta asciutto, bisogna rimuovere con una forbice l’eccesso.

Esche gel pio o meno morbide.

Se si vuole ottenere un’esca più dura bisogna diminuire la glicerina mentre aumentando la glicerina si ottengono esche più morbide. Una volta estratti delle forme bisogna avere molta pazienza prima che l esca sia asciutta si necessita di diversi giorni, a seconda dell’umidità e della temperatura del luogo in cui la si asciugano le esche.