Riparare il sughero di una canna da pesca

Come riparare il sughero di una canna da pesca.


Inevitabilmente dopo qualche tempo il sughero di una canna da pesca e da riparare. Esteticamente le canne da pesca col sughero sono molto apprezzate da molti pescatori. Inoltre il sughero è  un naturale antiscivolo e morbido al tatto. Per questo quando si rovina si pensa a ripararlo piuttosto che coprirlo. Infatti chi pensa di coprirlo con qualche guaina o nastro neoprene lo fa senza grossi problemi e senza perdere troppo tempo. Al contrario a chi piace il manico in sughero cerca di ripararlo o addirittura applicarlo su canne che non ne sono dotate.

Il tip di manico in sughero e diametro della canna da pesca.

La tecnica per la riparazione o costruzione di un manico in sughero di una canna da pesca dipende dallo spesso del sughero. Le canne che hanno un grezzo sottile come quello delle canne da spinning richiedono uno spessore maggiore mentre quelle con un grezzo di diametro maggiore ha bisogno di meno sughero. Per questo si utilizzano due tecniche diverse che richiedono anche materiale diverso.


Come riparare un manico in sughero di una canna da pesca con grezzo sottile.

La riparazione di un manico di sughero per una canna col grezzo sottile fino a 15-20 millimetri richiede più tempo. Sicuramente il sistema più veloce è quello di acquistare un manico in sughero già pronto e incollarlo. Bisogna per chi opta per questa scelta rimuovere il vecchio sughero e incollare quello acquistato già pronto. Per chi non vuole rimuovere completamente il vecchio sughero e riparare solo la zona rovinata bisogna:

Rimuovere la parte rovinata limitando la parte rovinata con del nastro isolante. Una volta avvolto il nastro intorno al manico sopra e sotto la parte rovinata. Bisogna tagliare con un taglierino seguendo la limitazione del nastro isolante. Una volta avendo inciso fino al grezzo bisogna rimuovere il sughero rovinato. Ora bisogna procurarsi il sughero da sostituire in questo caso i tappi in sughero per damigiane sono ideali. I tappi in sughero damigiane per la fermentazione hanno già un buco.

A questo punto basta tagliare l’altezza necessaria per sostituire la parte rovinata. Se la parte rovinata è estesa si possono utilizzare due o più tappi. Tagliandoli a meta bisogna incollarli sul grezzo, si può utilizzare il nastro isolante per tenerlo uniti. Se necessario bisogna allarga in buco interno del tappo al diametro del grezzo.

Dopo 24 ore una volta che la colla tipo artiglio si è asciugata bisogna rastrellare il sughero del tappo. Prima con un taglierino e poi con la carta vetrata 400 bisogna portare il nuovo sughero allo stesso diametro del vecchio.

Come costruire un manico in sughero di una canna da pesca con grezzo sottile.

Sicuramente il sistema più veloce e quello di acquistare il sughero già bello e pronto ed incollarlo ma si può realizzare a casa a proprio gusto. Per realizzare un manico in sughero si possono utilizzare i tappi per damigiane sul commercio si trovano quelli già forati. Basta allargare il foro della dimensione del fusto della canna. Incollandone diversi tappi sul fusto si possono poi sagomare della forma e dimensione volute. Per questo scopo si può utilizzare della carta vetrata grana 400. Per velocizzare si può partire con una grana meno fine 80-120 per poi rifinire con quella più sottile.

Come riparare un manico in sughero di una canna con grezzo grosso.

Le canne telescopiche spesso hanno un sughero di rivestimento poco spesso. Per questo seguendo la stessa modalità per le canne con grezzo sottile si rimuove il sughero rovinato. Una volta rimosso il sughero rovinato si ha bisogno del sughero nuovo da sostituire. Nei negozi di bricolage vendono dei fogli di sughero flessibile di diverso spessore. Bisogna acquistarne uno di qualche millimetro più spesso che poi andremmo a ridurre con carta vetrata.

Una volta rimosso dal manico la parte di sughero rovinato e pulito con carta abrasiva i residui di colla si passa al passo successivo. Dal foglio di sughero si taglia un rettangolino alto quanto il sughero rimosso e lungo quanto basta per avvolgere perfettamente il grezzo della canna. Il passo successivo è incollare al manico la striscia tagliata utilizzando della colla tipo “artiglio” o similari. Per evitare che si apra durante l’asciugatura si stringe per bene con un giro di nastro isolante. Passate 24 ore si rimuove il nastro isolante e si carteggia per raggiungere il diametro voluto.

Come costruire un manico in sughero di una canna con grezzo Grosso.

Se vogliamo rivestire il manico della nostra canna con un materiale naturale e antiscivolo possiamo utilizzare il sughero. Sul mercato si trova un nastro adesivo in sughero che è facilissimo da applicare sul manico della canna.

Da manico in neoprene spugna a sughero.

Spesso capita che le canne con manici in materiale sintetico fanno sudare le mani o sono antiestetici. Si possono facilmente sostituire queste parti col sughero. Una volta rimosso il vecchio rivestimento si può applicare il sughero. Si possono utilizzare i tappi per i grezzi più sottili e il nastro in sughero per quelli più grossi.