Short rovesciato per la spigola

Short rovesciato per la spigola

 Short rovesciato per la spigola.

Lo Short rovesciato per la spigola è ideale per la pesca alla spigola. Si utilizza lo short rovesciato in condizioni di mare mosso e in scaduta. E’ una montatura uguale al long arm ma testa in giù, è sicuramente una delle montature più usate nel surf casting anche per altri predatori. Il periodo migliore sicuramente è quello inverale durante le condizioni meteo di bassa pressione.  Ideale da quando il mare inizia a formarsi dove la spigola si avvicinano alla costa per insidia i piccoli pesci rimasti sorpresi e intrappolati dalle turbolenze fino alla mare in scaduta avanzata, dove la spigola rimane a predare anellidi e invertebrati dissotterrati dal moto ondoso.

Cosi costruisce il short rovesciato per la spigola.

Short rovesciato per la spigola

Si utilizza per lo short rovesciato una trave lunga circa 3 metri di diametro del 0,50 0,60 adeguato al lancio del piombo e dell’esca che in alcuni casi è voluminosa. Sulla quale viene bloccata tra due perline e nodini una robusta girella di misura che varia dal 10. La girella si blocca a circa 5 cm dell’asola superiore. Il piombo invece viene attaccato alla trave grazie un gancio rapido all altra estremità. La lunghezza del finale varia molto da 50 a 200 cm in base alle condizioni del mare. Con un diametro del 0,30 al 0,40. Gli ami robusti e ben affilati sono dal 6 al 2/0 del tipo aberdeen.

L esca da adoperare col short rovesciato per la spigola.

Si possono innesca anellidi come grossi coreani per il mare meno mosso e bibi e americano più resistenti per condizioni più proibitive. Per insidiare gli esemplari più grossi anche i bocconi devono essere adeguati. Per le grosse spigole sono da preferire tranci di sarda e cefalo o anche il cannolicchi. Di notte è preferibile l’innesco della striscia di calamaro o seppia a coda di rondine. I pezzi di calamaro e seppia in acqua diventa fluorescente aumentando la sua visibilità. Dove le spiagge sono profonde e non si ha bisogno di lanci forzati, l’innesco di pesci vivi su short rovesciati è un’ottima alternativa alla teleferica. In questo modo il nostro vivo supera facilmente la risacca. Come vivo si utilizza un  piccolo cefalo che risulta l’esca perfetta vista la sua resistenza all’innesco.

Il piombo ideale per pescare la spigola.

Il piombo da scegliere per la pesca alla spigola con mare mosso deve avere una buona tenuta, per questo le forme migliori da scegliere sono piramidali,triedri e coni anche il spike ha buone doti di tenuta ma difficilmente riusciamo a lanciarlo con travi cosi lunghe. Quando il mare lo permette in scaduta o scaduta avanzata è abbiamo bisogno della distanza su spiagge non molto profonde piombi a tenuta media con buone doti di gittata come tommy,pinecone e wing ci possono venire in aiuto.

Anche gli ami più piccoli del 6 del tipo aberdeen, devono essere robusti e affidabili perchè anche innescando del coreano i grossi esemplari di diversi kg possono rimanere ingannati; Per poi salire in dimensione fino ad arrivare agli inneschi più voluminosi di tranci di sarde e cefali irrobustiti da filo elastico.

Per le condizioni di mare poco mosso possiamo rendere il nostro innesco più attirante con della schiuma pop up,sul finale o all’interno delle stessa esca per gli inneschi voluminosi.