spigola a traina

La spigola a traina costiera.

La spigola è uno dei pesci più apprezzati che si possono pescare a  traina costiera. Il periodo per la pesca alla spigola a traina costiera è tutto l’anno. La spigola con questa tecnica può essere

catturata con lenza a mano o con la canna. La spigola è un predatore molto famelico che difende anche il proprio territorio e per questo non si lascia scappare nulla. Regala emozioni forti l’abboccata e il combattimento della spigola da l’impressione di un pesce dalle dimensioni ben più grandi.

La tecnica e azione di pesca della traina costiera.

Per pescare la spigola a traina bisogna calare circa 30 metri di lenza a poppa che traina l’artificiale. In modo da avere la possibilità di cambiare facilmente l’artificiale si lega una girella alla fine della lenza. Indifferentemente che si usa la canna o una lenza a mano. L’artificiale è legato alla girella tramite uno spezzone di qualche metro fluoro carbon del 0,30-0,40. Per quanto riguarda il diametro per la lenza nel mulinello un ottimo 0,40 è sufficiente mentre per la lenza a mano si utilizzano nylon del 0,60-0,80.

Piombo guardiano o lenza libera per la spigola.

La pesca alla spigola a traina può essere fatta con il piombo guardiano e senza piombare la lenza. Nel primo caso a circa 15 metri dall’esca si lega un piombo da 200-400 grammi. Ad un nodo all’inglese sarà legato uno spezzone lungo un metro con un piombo. Il piombo guardiano a traina costiera alla spigola permetterà all’esca di rimanere a mezz’acqua. la pesca con il piombo guardiano richiede attenzione. Pescando in acque basse il piombo rischia di incagliarsi.

Gli artificiali per la traina costiera alla spigola.

Gli artificiali migliori per la pesca della spigola devono imitare piccoli pesci costieri. A questo scopo raglou o minnow del colore che imitano sardine e cefali sono gli ideali. Anche artificiali siliconici che imitano anguilette possono essere utilizzate con successo.

Dove trainare per pescare la spigola.

A traina la spigola può essere pescata con successo su fondali non troppo profondi. Sicuramente restare vicino alla costa è la scelta migliore. Sicuramente trainare in prossimità di foci anche se di piccole dimensioni darà qualche chance in più.

 La velocità di traina per la spigola.

Per la pesca a traina la velocità della traina è molto importante. L’esca deve nuotare in acqua come un  pesce vero, per questo bisogna trainare l’esca vicino la barca e assicurarsi che lo faccia. Una volta visto che l’artificiale nota correttamente si mantiene quella velocità e lo si allontana dalla barca. Purché non bisogna scendere sotto i 4 nodi o salire fino ai 7-8 nodi.