Spinning in porto

Attrezzatura prede periodo e tecnica dello spinning in porto.


Sicuramente il porto è un luogo interessante dove praticare lo spinning. Bisogna fare attenzione non in tutti i porti è possibile pescare. Infatti in alcuni porti la pesca è vietata. Bisogna informarsi alla capitaneria di porto. Il porto deve essere considerato come un habitat a se diverso dalla spiaggia e scogliera fuori da esso. Per questo anche le prede e i periodi migliori sono diversi.

Cosa si pesca a spinning nei porti.

Lo spinning nel porto è dedicato ai predatori che vi entrano alla ricerca di cibo. Nei porti non troviamo solo i grossi predatori come spigole, barracuda, pesci serra lampughe e leccie amia. Infatti può essere molto divertente pescare con attrezzatura ultra light leccie stelle ed occhiate.


Pesca alle spigole a spinning in porto.

Le spigole sono una delle prede più interessanti da pescare a spinning. Sia per la sua diffidenza che per le sue dimensioni ne fanno una delle prede più ambite.

Periodo migliore per pescare le spigole a spinning in porto.

La spigola ama cacciare nei porti durante tutto l’anno. Dove per tutto l anno trova abbondanza di cibo. Infatti è possibile pescare le spigole a spinning nei porti da gennaio a dicembre. Le spigole nei porti si nutrono di una grossa varietà di prede.

Gli orari migliori per pescare le spigole in porto.

Le possiamo osservare a volte vicino il muraglione cibarsi dei gamberetti. A volte sono sotto le barche dei pescatori professionisti cibarsi dei scarti della pesca. Proprio ragionando su questo dobbiamo scegliere il nostro hot spot per le spigole all’interno del porto. La sera conviene lanciare la nostra esca tra le barche. Anche durante il giorno all’ombra del sole le spigole spesso stazionano sotto le barche. La notte l’hot spot più redditizio per le spigole in porto è far lavorare il nostro artificiale parallelo alla muraglione. Sicuramente anche l’alba e il tramonto sono un’orario molto interessante.


Le zone del porto e hot spot migliori per pescare la spigola a spinning.

Come detto in precedenza le zone migliori per pescare la spigola in porto a spinning dipende dagli orari.

Gli artificiali migliori per pescare la spigola a spinning nei porti.

I migliori artificiali per lo spinning alla spigola sono le gomme siliconiche e piccolo minnows.

Pesca al barracuda a spinning in porto.

Il barracuda è un predatore molto vorace che spesso regala diverse catture. ama vivere in grossi branchi. Proprio per questo la pesca a spinning al barracuda è molto divertente. Anche se nei nostri mari non raggiunge dimensioni notevoli regala comunque belle emozioni.

Periodo migliore per pescare il barracuda a spinning in porto.

Il periodo migliore per la pesca al barracuda in porto dipende dalla latitudine del porto. Infatti in alcuni porti del sud d’italia è possibile pescarlo durante tutto l’anno. Nei porti del nord Italia lo possiamo pescare sono nelle stagioni calde in estate.

Orario migliore per pescare in barracuda a spinning in porto.

Gli orari migliori sono quelli del tramonto e dell’alba.

Le zone del porto e hot spot migliori per pescare il barracuda a spinning.

Sicuramente è possibile pescare il barracuda a spinning nella zona esterna e nell’imboccatura.

Gli artificiali migliori per pescare il barracuda a spinning nei porti.

Sicuramente il Rapala long jerk è il miglior artificiale per il barracuda. Questo artificiale della Rapala è conosciuto ormai come l’esca artificiale top per i barracuda. Certamente per ilbarracuda mediterraneo è utilizzo le misure 15 e 17cm. In particolare nelle colorazioni bianco (FPGH), giallo-arancio (FHC). Ottimi risultati hanno dato anche le nuove livree arcobaleno (PCD) e bianco-arancio (FOANC).

Pesca al pesce serra a spinning in porto.

Il pesce serra è un predatore molto vorace. Il pesce serra è sempre più presente nei nostri mari. In particolare ama l’habitat dei porti dove trova cibo a volontà.


Periodo migliore per pescare il pesce serra a spinning in porto.

Il periodo migliore per la pesca del pesce serra in porto dipende dalla latitudine del porto. Con l’innalzamento delle temperature nei nostri mare, questo predatore diventa di anno in anno sempre più presente. In alcuni porti del sud d’italia è possibile pescarlo durante tutto l’anno. Mentre nei porti del nord Italia lo possiamo pescare sono nelle stagioni calde in estate.

Orario migliore per pescare il pesce serra a spinning in porto.

Gli orari migliori per pescare questo predatore sono quelle del tramonto e dell’alba.

Le zone del porto e hot spot migliori per pescare il pesce serra a spinning.

Il pesce serra lo possiamo allamare in tutte le zone del porto compresa la parte esterna.

Gli artificiali migliori per pescare il pesce serra a spinning nei porti.

Sicuramente i  Walking The Dog, sono i miglior artificiali da utilizzare per pescare il pesce serra in porto.

Pesca alle lampughe a spinning in porto.

Le lampughe sono predatori che regalano diverse emozioni con diversi salti fuori dall’acqua durante il combattimento. Proprio per questo è molto ricercato da molti pescatori.

Periodo migliore per pescare la lampuga a spinning in porto.

Il periodo migliore per la pesca della lampuga in porto dipende dalla latitudine del porto. In alcuni porti del sud italia arriva prima anche in primavera, ma l’estate è il periodo migliore.

Orario migliore per pescare la lampuga a spinning in porto.

A differenza di altri predatori le ore centrali del giorno sono le migliori per pescare a spinning le lampughe.

Le zone del porto e hot spot migliori per pescare la lampuga a spinning.

Sicuramente le imboccature e le zone d’ombra sono le migliori. Infatti spesso si vedono le lampughe nuotare all’ombra delle imbarcazioni.

Gli artificiali migliori per pescare le lampughe a spinning nei porti

Una varietà di top water, walking the dog ,jig e minnow ci permettono di affrontare qualunque situazione.

Pesca alla leccia amia a spinning in porto.

La leccia amia è una delle prede può possenti che si possono pescare da riva a spinning. Per questo è una delle prede più ambite dai pescatori a spinning. La leccia amia ama entrare ed uscire dal porto alla ricerca dei cefali di cui si ciba.

Periodo migliore per pescare la leccia amia a spinning in porto.

Il periodo migliore per pescare la leccia amia nel porto a spinning è l’autunno. Infatti settembre ottobre e novembre sono i mesi migliori.

Orario migliore per pescare la leccia amia a spinning in porto.

Sicuramente come per altri predatori l’alba e il tramonto sono gli orari migliori.

Le zone del porto e hot spot migliori per pescare la leccia amia a spinning.

L’imboccatura è sicuramente la zona del porto migliore per pescare la leccia amia.

Gli artificiali migliori per pescare la leccia amia a spinning nei porti

L’artificiale per eccellenza per la leccia amia è il popper. Meglio se di buone dimensioni da 10-20 cm. I colori migliori sono quelli che imitano i muggine o sardina.

Pesca alla leccia stella a ultra light in porto.

Le leccie stelle sono pesci di piccola dimensione ma se pescate con attrezzatura leggere sono molto divertenti. Una cattura ad ogni lancio non è rara. Il numero di cattura rende questa pesca ancor più divertente.

Periodo migliore per pescare la leccia stella a ultra light in porto.

Il periodo migliore per pescare la leccia stella nel porto a spinning è l’estate fino all’inizio dell’autunno.

Orario migliore per pescare la leccia stella a ultra light in porto.

Sicuramente le ore centrali della giornata sono le migliori.

Le zone del porto e hot spot migliori per pescare la leccia amia a ultra light.

L’imboccatura è sicuramente la zona del porto migliore per pescare le leccie stelle.

Gli artificiali migliori per pescare le leccie stelle a ultra light nei porti

sicuramente bisogna utilizzare piccoli artificiali siliconici come raglou e cucchiaini.

Pesca alle occhiate a ultra light in porto.

Le occhiate sono pesci di piccola dimensione ma che si muovono in piccoli branchi. Pescate con attrezzatura leggere sono molto divertenti. Una cattura ad ogni lancio non è rara. Il numero di cattura rende questa pesca ancor più divertente.


Periodo migliore per pescare le occhiate a ultra light in porto.

Il periodo migliore per pescare la leccia stella nel porto a spinning è da primavera ad autunno.

Orario migliore per pescare le occhiate a ultra light in porto.

Sicuramente le ore notturne sono le migliori.

Le zone del porto e hot spot migliori per pescare le occhiate a ultra light.

L’imboccatura è sicuramente la zona del porto migliore per pescare le occhiate. Se nel porto sono presenti pescherecci le occhiate le possiamo trovane nelle loro prossimità. Infatti le occhiate si avvicinano ai pescherecci in cerca di cibo.

Gli artificiali migliori per pescare le leccie stelle a ultra light nei porti

sicuramente bisogna utilizzare piccoli artificiali siliconici come raglou bianchi o fosforescenti.

Riassumendo periodo E orario migliore per lo spinning in porto.

il porto riassumendo è molto interessante per la pesca. Infatti durante tutto l’anno e a qualunque orario è possibile pescare qualcosa. Dedicandosi alla giusta preda in base al periodo e orario è difficile il cappotto.

Attrezzatura per la pesca a spinning in porto.

L’attrezzatura per la pesca a spinning in porto e ben diversa da quella da riva. Sicuramente si ha bisogno di un guadino adeguatamente lungo per salpare le prede. Per quanto riguarda le canne sono più corte rispetto a quelle che si utilizzano da riva. I mulinelli Sono identici di quelli utilizzati da riva.

Le canne per la pesca a spinning in porto.

La canna ideale sono da 2,10-2,40 metri. Una canna corta risulta essere leggera dell’utilizzo. Spesso non si hai bisogno di fare lanci particolarmente lunghi. Al contrario per pescare nell’imboccare alcune volte si ha bisogno di canne più lunghe.

Per quanto riguarda la potenza di lancio o casting 5-40 gr sono ideali. Meglio se si possiedono due canne una canna da spinning leggero e una media.

I mulinelli per la pesca a spinning in porto.

Per il porto mulinelli 4000 sono più che sufficiente. Spesso si utilizzano 2500 per la pesca ultra light.  Alla ricerca della leccia amia e bene salire su misure 5000-6000.

La lenza in bobina per la pesca a spinning in porto.

Sicuramente il trecciato è la scelta ovvia da avere in bobina. Il carico di rottura deve essere proporzionale al tipo di preda che si vuole insidiare. Di norma si utilizzano fili da 0,08 a 0,20. Un parastrappi di 50-60 cm in fluorocarbon si unisce al trecciato.

Esche artificiali per la pesca in porto.

Una varietà di top water, walking the dog ,jig e minnow ci permettono di affrontare qualunque situazione e preda. Sicuramente è bene ridurre al minimo i pesi da portarsi dietro. Infatti è bene scegliere e portarsi dietro solo gli artificiali necessari in base al periodo e le prede da insidiare.


Sommario Della Pagina