Terminali e montature per orate da barca

Terminali finali travi e montature per pescare le orate dalla barca.

La pesca dalla barca in primavera e inizi dell’estate può essere mirata alle big orate con le giuste montature e terminali.  La primavera come l’estate è il periodo migliore per pescare i sparidi dalla barca non solo orate ma anche pagelli e saraghi di taglia. Per mirare la pesca a questi pesci sicuramente i fondali misti sono quelli da preferire. Per pescare orate e pagelli non occorrono montature e terminali particolarmente sofisticati ma bensì pratici che lavorano bene con le diverse esche. Sicuramente per ogni esca è maggiormente indicata un tipo di montatura più tosto che un’altra.

Terminali finali travi e montature per pescare le orate con paguro, granchio, americano, fasolari, cannolicchi e cozze.

Inutile ribadire che le esche devono essere più fresche possibile per un’ottima battuta di pesca. Ache quelle che si utilizzano per pasturare devono essere freschissime, spesso si sente dire a molti che quelle meno fresche le utilizzano per pasturare ma a volte si ottiene l’effetto contrario. Pasturare con esche o pasture non fresche ma magari emanano un cattivo odore possono far allontanare i pesci più tosto che farli avvicinare.

Terminali finali travi montature ami per pescare le orate con paguro, granchio, americano.

Sicuramente un sistema scorrevole con uno svolazzane è l’ideale per questo tipo di esche. Può essere montato sulla lenza madre del mulinello un antitangle che batte su una girella dell’otto in modo da cambiare velocemente il piombo in base all’esigenza. Il terminale del 0,25-0,30 lungo circa 2 metri è legato alla girella da un’estremità mentre dall’altra si lega un robusto amo beck del 4-6.

Terminali finali travi montature ami per pescare le orate con fasolari, cannolicchi e cozze.

Per pescare le orate con esche come la fasolari, cannolicchi e cozze la montatura è molto simile a quella precedente con una modifica sul terminale. Si utilizza sempre un sistema scorrevole con antitangle ma questa volta il terminale è munito di due ami. Il terminale o finale è costruito sempre con dell’ottimo fluorocarbon del 0,25-0,30 ma creando una forcellina a due ami tipo beck del 2-6. Avendo due ami sul terminali è possibile anche due esche diverse, che può risultare molto vantaggioso. Sicuramente anche se questo tipo di finale è molto vantaggioso per pescare le orate non si consiglia con paguro. granchio e americano per evitare i garbugli che si creano con queste esche.