come proteggere il Smartphone dall acqua

Come proteggere il Smartphone dall acqua durante la pesca al mare e acqua dolce.


Sicuramente proteggere il Smartphone dall acqua sabbia e cadute accidentali allunga la vista del nostro amato cellulare. Durante le nostre battute di pesca da riva o dalla barca nessuno si vuole  separare dal proprio telefono ma è bene proteggere lo smartphone per evitare di rovinarlo o romperlo.  Che si tratti di spiagge barche o sponde di laghi fiumi e canaloni, le condizioni estreme di questa particolare situazione non sono di certo favorevoli alla vita del dispositivo elettronico. Polvere umidità sabbia acqua e sole rappresentano un pericolo costante a cui sono esposti i nostri smartphone.

Come proteggere il smartphone tablet e telefonino a pesca.

La prima regola da seguire per proteggere lo smartphone a pesca è senza dubbio quella di non lasciarlo mai esposto al sole. Le alte temperature che si raggiungono provocate dall’esposizione diretta causano un surriscaldamento del dispositivo che può danneggiarlo irrimediabilmente diverse parti. A farne le spese per colpa del calore sono sicuramente le eventuali parti in gomma e anche la batteria. Si raccomanda quindi di mettere sempre i dispositivi elettronici come gli smartphone in un luogo riparo dai raggi del sole.

Sicuramente anche acqua umidità e sabbia rappresentano un grosso pericolo per il nostro smartphone. Per questo, al fine di evitare che cadute accidentali, mani umide e sporche rovinino il nostro cellulare e bene utilizzare sacchetti protettivi o cover waterproof.  Indifferentemente se la scelta cade sul sacchetto o sulla cover e bene legare un galleggiante in modo de recuperare facilmente lo smartphone in caso di caduta in acqua dalla barca o scogliera.

come proteggere il Smartphone dall acqua con i sacchetti protettivi.

Sicuramente un sistema economico per proteggere gli smartphone e tablet dalla sabbia e d’acqua sono i sacchetti a chiusura ermetica. Basta inserire il telefono dentro la bustina e chiuderlo  ermeticamente in oltre cosi è protetto anche da graffi. L’utilizzo di questi sacchetti trasparenti per proteggere il cellulare permettono comunque di messaggiare, usare le app e chiamare. Bisogna fare molta attenzione sul mercato esistono vari modelli e marche, non tutte affidabili. Utilizzare sacchetti protettivi per telefonini non idonei non assicurano la protezione al 100% sopratutto per quanto riguarda l’acqua.

come proteggere il Smartphone dall acqua con i cover waterproof.

Sicuramente un sistema meno economico ma più sicuro è dato dalle cover resistenti all’acqua e alla polvere. Anche se queste custodie sono un po’ ingombranti sono ideali per proteggere lo smartphone a 360 gradi proteggendolo oltre che dalla sabbia e acqua anche da cadute e urti. Se abbiamo un iPhone tra le migliori soluzioni sono le cover Catalyst. Se abbiamo un Samsung della linea Galaxy la miglior soluzione potrebbe essere Lifeproof.

La pulitura dello smartphone dopo una battuta di pesca.

Dopo una giornata di pesca, può capitare che il nostro smartphone sia sporco e unto dopo essere stato toccato con le mani dell’esca e pesci. Sicuramente è utile utilizzare un pano specifico inumidito con del disinfettante per mani.