come preparare i ceci per il carpfishing

Come preparare i ceci per la pesca delle carpe.

[the_ad_group id=”44269″]

Molto utile sapere come preparare i ceci visto che possiamo utilizzarlo, sia per la pasturazione, sia come innesco con una grande potenzialità attrattiva. In molti sottovalutano le potenzialità dei [the_ad_group id=”44275″]  ceci per la pesca alle carpe a favore del mais e delle tiger nuts. Per preparare i ceci a casa dobbiamo conoscere la materia prima. In Italia sono principalmente 11 le varietà coltivate con caratteristiche molto simili.

ceci per il carpfishingLa qualità dei ceci italiani è buona,esistono in oltre varietà particolarmente pregiate e produzioni di nicchia veramente eccellenti. Tra le eccellenze e quelle di nicchia troviamo i ceci neri e i ceci rossi. Anche se sono più costosi dei tradizionali hanno il pregio di avere un colore diverso dal solito.

Sicuramente per il carp fishing i ceci di produzione italiana è di buona qualità, mentre quella straniera non è quasi mai alla sua altezza. Bisogna ricordarsi che la raccolta dei ceci avviene in estate per poi trovarli sul mercato a partire ottobre. Sicuramente è meglio acquistare quelli nuovi che conservano maggiormente le caratteristiche.

Brevemente sono da acquistare ceci confezionati, prima di acquistare ceci secchi bisogna controllare la data di scadenza, assicurandosi che i semi risultino integri. Le confezioni sono solitamente trasparenti ed è possibile esaminarne sommariamente i ceci accertandosi che non sono presenti macchie, buchetti o povere alla base della bustina. Infatti, se sono presenti polverine e granellini all’interno della confezione, i ceci sono ormai vecchi o infestati dalle tarme del cibo.

[the_ad_group id=”44270″]

I ceci per la pesca a carp fishing.

[the_ad_group id=”44276″]

I ceci sono un esca davvero veloce per entrare in pesca e per la pasturazione. La buccia porosa e una polpa che in acqua si comporta come una spugna rilasciando in acqua un forte potere attrattivo. Le spezie aggiunte durante la preparazione sono facilmente assorbite dai ceci per poi essere rilasciate in acqua. I ceci possono essere benissimo innescati su hair rig proprio come se fossero delle boiles. Il loro peso specifico superiore rispetto alle altre classiche granaglie è un vantaggio anche nelle pasturazioni. Infatti scendendo velocemente sul fondo non vengono portati via dalla corrente e sono ideali per preparare un nuovo spot.

La preparazione dei ceci per il carp fishing.

Sicuramente anche i ceci come tutte le altre granaglie secche prima di essere cucinate devono essere messe in ammollo. Prima di lasciarli in ammollo bisogna lavare i ceci per eliminare eventuali impurità risciacquando più volte. L’ammollo dei ceci deve durare circa 12-24 ore per far in modo che riassorbono dell’acqua persa durante l’essiccazione. Per l’ammollo e la successiva bollitura bisogna coprire i semi di canapa per almeno il doppio dell’altezza che occupano nel contenitore.

Durante l’ammollo possono essere aggiunti gli additivi, spezie o dolcificanti per aromatizzare i ceci. La cottura dei ceci per il carp fishing, avviene nella stessa acqua di ammollo insieme agli additivi aggiunti. Per una cottura omogenea dei ceci bisogna cuocerli col coperchio e mescolandoli ad intervalli di 10 minuti circa. La cottura dei ceci per il carp fishing dura circa 60 minuti, per non cuocere troppo verso fine cottura prendiamone qualcuno per assicurarci che sia pronto dovrebbe schiacciarsi stringendolo con due dita. Ottenuta la cottura voluta bisogna bloccare la cottura, raffreddando la pentola immergendola in un contenitore con ghiaccio.

Dopo la cottura prima dell’utilizzo, bisogna lasciare i ceci riposare e fermentare per almeno due giorni nell’acqua di cottura.

[the_ad_group id=”44274″]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *